adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.1 - FEBBRAIO 2012

                     8/3/2012 - NATURA CATTIVA

<<<

LA NATURA E' DIVENTATA PIU' CATTIVA? FORSE SI!

Dopo gli ultimi eventi tra alluvioni e freddo intenso c'è da pensare che la natura si sia incattivita... Quando mai è stata buona direte voi. I terremoti ci sono, le alluvioni anche, le tempeste di neve anche, gli tsunami anche e allora dove sta la novità? Be forse qualcosa è cambiato sì, doveva cambiare, d'altronde, questo pianeta lo stiamo sconvolgendo e siccome la terra è viva può darsi che si sia arrabbiata visto che siamo un cancro sulla pelle per essa. L’equilibrio che in questo ultimo millennio abbiamo sconvolto ci sono voluti milioni di anni per non dire di più per formarlo e noi arriviamo e buttiamo giù foreste indiscriminatamente creando nuove correnti d'aria, cambiando la composizione dell'aria con veleni emessi dalle fabbriche che ininterrottamente immettono nell'atmosfera nuove sostanze.
Insomma qualcosa doveva succedere... Mi accontenterei che il clima non ci riservasse altre sorprese, le piogge intense, anche se più rade aumentano la possibilità di frane... Vengono fuori adesso gli errori urbanistici fatti come ad esempio di abitazioni costruite in mezzo alla fiumara come in Sicilia, oppure di abitazioni costruite su terreni fragili e che dire di costruzioni in riva al mare. Insomma signori credo che sia iniziata una nuova era in cui bisogna fare i conti con il clima ostile che come ripeto sembra voglia farci pagare le offese che gli abbiamo fatto... Questo è il pianeta su cui viviamo e nelle nostre vicinanze (mi riferisco al sistema solare e basta ) non ce ne sono altri su cui possiamo vivere... Un bel problema. Soluzioni? Anzitutto la politica si deve occupare di più dell'ambiente e del territorio, ma non in modo superfluo ma con serietà... Incrementare la protezione civile, preparare di più le persone che in caso di presenza di una calamità, sia pronta ad affrontare le emergenze più spicciole, già qualcosa si sta facendo ma non basta... La neve davanti a casa nostra bisogna saperla rimuovere da noi; in caso di terremoto già qualcosa si sta facendo mettersi sotto un tavolo se cadono calcinacci. Insomma ci deve essere un’educazione su come comportarsi con l'ambiente che ci circonda, prima che sia troppo tardi, bisogna prevenire che come si dice è sempre meglio che curare... Speriamo bene... Comunque i meteorologi ci dicono che ci sono cicli che si ripetono, ogni 30 anni circa ad esempio avviene da noi un inverno così rigido... Allora? Chi ci capisce qualcosa. Sarà meglio aprire l'ombrello quando vediamo che piove? Certo comunque anche i meteorologi ci azzeccano, hanno i satelliti e lì si vede chiaramente tutto, diamo retta anche a loro, gli allerta meteo sono vere, si tratta di prepararsi forse, è quello il difficile. Alberto Trifoglio