adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2012

                     7/5/2012 - Governo MONTI

<<<

Meglio un MONTI da scalare che l’Italia nel baratro
Di Rino Capezzuoli

In questo paese le lezioni si dimenticano subito. Il governo Monti sta prendendo misure impopolari ma sicuramente necessarie per il paese.
Non è detto che queste misure siano giuste anzi sicuramente non sono eque, ma cercano di far fronte all’emergenza negata fino a qualche mese orsono dal suo predecessore che si occupava di escort e da gran parte delle forze politiche che facevano finta di non vedere i problemi in cui si dibatteva e si dibatte l’Italia.
La cura Monti è iniqua perché fino ad oggi sotto la spinta dell’emergenza prende i soldi sempre a coloro che hanno sempre pagato non innescando un processo di progressività della tassazione ed un sistema di riforme per cambiare il paese, senza le quali non vi può essere giustizia sociale.
Questo purtroppo sembra essere anche il massimo di equilibrio che riesce ad avere dalla società italiana profondamente squilibrata e contrapposta, a tal punto da far finire nel baratro il paese. Le colpe sono delle forze politiche e degli italiani che le hanno elette oltre alla assuefazione di una parte della popolazione ormai scarsamente reattiva di fronte al malaffare dilagante ed alla totale mancanza di etica pubblica e privata.
Il nostro augurio è che il governo Monti duri, visto che colui che ce lo aveva duro è caduto come tutti gli altri. Se questo governo con il sostegno lungimirante del presidente



Napolitano riuscirà a durare fino alla normale scadenza della legislatura,cambiando le cose possibili e portando il paese fuori dall’emergenza sia pure con forti sacrifici per la popolazione avrà svolto il suo compito in maniera egregia.
Contemporaneamente le forze politiche dovrebbero ristrutturarsi ed il sistema cambiare a cominciare dal finanziamento ai partiti, alla legge elettorale, condizioni essenziali per non tornare alla rissa ed al caos. Poi le elezioni decideranno chi dovrà gestire il dopo Monti.
Vogliamo ricordare come socialisti la prima bozza di legge presentata quasi 20 anni orsono, dal compagno Valdo Spini sul regolamento del finanziamento ai partiti ed i costi della politica, con l’ostracismo che allora incontro dentro e fuori il partito socialista. Potremmo dire con il senno di poi ancora una volta i socialisti avevano ragione. Concludendo vogliamo segnalare due pericoli ricorrenti:
L’antipolitica sparsa a piene mani nella pubblica opinione dai soliti che ci hanno portato in questa situazione per poter continuare a mestare nel torbido delle cose italiane facendo i propri sporchi affari.
Il trasformismo sotto il quale si presentano quei falsi riformisti che hanno militato fino ad oggi, nel peggiore berlusconismo ed oggi vorrebbero tornare a parlare di riformismo e di socialismo.
Rino Capezzuoli