adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      PUBBLICAZIONI LIBRI

                     6/8/2012 - EUGENIO AZZERBONI (1860-1906)

<<<

EUGENIO AZZERBONI (1860.1906)
Il "poeta-fabbro" di Pontassieve e le origini del socialismo toscano
di Donatella Cherubini
Pagnini Editore - Firenze anno 2008

Nota introduttiva

Il Circolo Fratelli Rosselli Valdisieve (già Circolo Laburista Valdisieve) ringrazia la Professoressa Donatella Cherubini che con entusiasmo e impegno ha raccolto la nostra idea di una pubblicazione dedicata a Eugenio Azzerboni. Si rende infatti così omaggio ad una figura che ha avuto un ruolo fondamentale per la costruzione del primo socialismo a Pontassieve e in Toscana.
Il libro ricostruisce il contesto economico e politico del nostro territorio dalla costituzione del primo associazionismo mutualistico, con la Società operaia di Pontassieve, fino alla nascita e al consolidamento del socialismo locale. Operaio meccanico, e quindi personaggio di estrazione spiccatamente operaia, Eugenio Azzerboni fondò il primo Circolo socialista della nostra città. Contemporaneamente ebbe anche uno stretto legame con i maggiori esponenti del socialismo fiorentino, come dimostra il suo ruolo di rilievo nella Federazione toscana del Partito socialista. Questo concorse quindi a farlo emergere sul piano regionale, fino ad essere candidato alla Camera dei Deputati in Collegi elettorali diversi da quello della Val di Sieve. La sua intensa attività si estendeva alla variegata attività organizzativa, all’impegno per la propaganda, alla partecipazione diretta nell’Amministrazione locale. Fu il primo rappresentante del movimento operaio e socialista ad entrare nel Consiglio Comunale di Pontassieve (1895).
L’autrice ha infine dedicato un capitolo alle iniziative artistiche e ricreative di Eugenio Azzerboni, conosciuto in tutta la Toscana come il “poeta-fabbro” di Pontassieve. Divulgatore, oratore brillante e poeta, si impegnò tra l’altro per la nascita della Filarmonica strettamente legata al socialismo locale: un esempio di quanto ampia fosse la sua opera per l’elevazione culturale delle masse lavoratrici. A testimoniare la sua originalità di propagandista rimane oggi il suo Inno degli elettori socialisti, conservato presso La Biblioteca della Fondazione Gian Giacomo Feltrinelli di Milano.
Un grazie di nuovo a Donatella Cherubini, per questo suo puntuale lavoro di ricostruzione storica: la lettura di questo libro ci consente di confrontarci con una stagione importante del nostro recente passato, augurandoci che sia di stimolo per il futuro.

Giovanni Casalini
Presidente del Circolo Fratelli Rosselli Valdisieve