adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2012

                     21/12/2012 - QUESTA ITALIA

<<<

Il paese dei ritardi e dell’illegalità
Di Rino Capezzuoli

Anche volendo, sembra non funzionare più nulla in questa Italia indebitata piegata ciarlatana. Basta andare in banca od alla posta per rendersene conto
Non c'è più nessuno che voglia prendersi delle responsabilità, spesso abbiamo a che fare con persone messe lì che non sanno cosa devono fare e men che mai coscienti di dover dare dei servizi ai cittadini cioè anche a loro stessi facendoli ingrullire meno possibile. Questa però è solo la parte emergente del problema perché dietro gli sportelli ci sono cose ben più gravi ed inconfessabili. Dietro gli sportelli c'è l'Italia della burocrazia, delle raccomandazioni, delle prevaricazioni, dell'illegalità impunita e tollerata Ora è vero che il pesce puzza dalla testa ma il cattivo odore non diminuisce man mano che si scende in basso poichè ormai il corpo è contaminato. Preso atto anche di questo non resta che da chiederci se ci sono degli anticorpi in giro capaci di reagire a questa situazione. La risposta è che qualche anticorpo c'è, ma talmente sporadico che rinuncia per adesso anche a combattere ed entrare in campo Il governo Monti ci sta dicendo qualche verità, assolutamente non tutte, perché altrimenti sprofonderemmo nel più totale sconforto, maggiore di quello in cui si trova adesso la nostra società.
Non serve prendersela con il passato, l'unica cosa possibile è guardare avanti, al futuro, certo che dovremmo trarre lezioni dal passato di cui purtroppo non abbiamo memoria collettiva riconosciuta e condivisa e di cui continuiamo a ripetere ogni giorno gli errori.
Dobbiamo ridare importanza ai principi, all'etica, al diritto, rivalutare la storia nostra ed altrui che un tempo forse con metodi sbagliati ci venivano insegnati nella scuola e nelle famiglie.
Certo deve essere chiaro a tutti, anche a chi ha rubato, quale è la realtà di partenza e non si deve meravigliare nessuno se viene chiamato a pagare in proporzione a ciò che guadagna cosa che non è mai avvenuta e non sembra ancora dover avvenire perché c'è da sconfiggere la mentalità di coloro che pensano comunque di essere sempre i più furbi.
Rino Capezzuoli