adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.1 - FEBBRAIO 2013

                     18/2/2013 - ORARI FARMACIE

<<<

FARMACIE DI PONTASSIEVE E PELAGO, NUOVI TURNI
DI GUARDIA DIURNA, FESTIVA E NOTTURNA.


Dal 28 dicembre 2012 è iniziata la sperimentazione di una nuova modalità di turni di guardia farmaceutica per un periodo di un anno. La novità è che si alterneranno le 7 farmacie dei comuni di Pontassieve e Pelago. Questo nuovo metodo è stato stabilito con l’Ordinanza n° 460 del 20.12.2012 a firma del sindaco di Pontassieve Marco Mairaghi e precisamente:
1^ Turno – Farmacia di Pelago e di Santa Brigida;
2^ Turno – Farmacia di San Francesco;
3^ Turno – Farmacia delle Sieci;
4^ Turno - Farmacia Rossi;
5^ Turno - Farmacia di Molino Del Piano;
6^ Turno - Farmacia Comunale di Pontassieve.
La suddetta turnazione avrà inizio all’ora di chiusura pomeridiana del Venerdì (ore 12:30’) e terminerà alla stessa ora del Venerdì per le Farmacie di: San Francesco, Farmacia Rossi e Farmacia Comunale di Pontassieve, mentre per le altre il turno inizierà il venerdì mattina con l’orario di apertura (ore 8,30) e terminerà alla stessa ora del Venerdì successivo.
I turni festivi delle Farmacie di Sieci, Pelago, Santa Brigida e Molino del Piano dovranno essere coperti nel seguente modo:
- Dalla Farmacia Rossi con modalità a “chiamata a battenti chiusi” con la presenza di un farmacista all’interno nella settimana spettante alle farmacie di Pelago e Santa Brigida;
- Dalla Farmacia di San Francesco con modalità a “chiamata a battenti chiusi” con la presenza di un farmacista all’interno nella settimana spettante alla farmacia di Molino Del Piano;
- Dalla Farmacia Comunale di Pontassieve nella settimana spettante a quella di Sieci con modalità di apertura “a battenti aperti”.
Le suddette Farmacie di Sieci, Pelago, Santa Brigida e Molino del Piano, avranno comunque la facoltà di svolgere il servizio a “battenti aperti” durante i giorni festivi.
Inoltre presso ogni Farmacia, durante i periodi di chiusura, sarà possibile trovare indicata nell'apposita bacheca la Farmacia di turno, il corrispondente numero telefonico e gli orari che la stessa osserva. Questa nuova modalità dei turni di guardia porta a fare alcune considerazioni e riflessioni: 1) Tutte queste novità introdotte, sono state giustificate con un maggior servizio verso i cittadini, al contrario, queste modifiche sono state richieste dalle farmacie private di Pontassieve e San Francesco di Pelago, come si evince dall’Ordinanza medesima;
2) I cittadini di Pontassieve capoluogo e di San Francesco di Pelago hanno avuto un peggioramento di questo servizio, dovuto al fatto, che quando sono di turno notturno le farmacie di Pelago, e Santa Brigida, Sieci e Molino Del Piano, i cittadini che hanno urgenti necessita di farmaci (con prescrizione medica urgente), dovranno recarsi alle farmacie sopra citate in quanto sono chiuse quelle di Pontassieve e San Francesco di Pelago. Un disagio notevole visto la distanza, in particolare per anziani e chi non ha mezzi di trasporto privato, oltre poi se nella farmacia indicata di turno notturno” a chiamata mediante reperibilità”, non è assicurata la agevole e tempestiva disponibilità del farmacista.
Altro disagio è venuto nei giorni festivi, per le posizioni assunte dalle farmacie “Rossi” e “San Francesco” che sono passate al servizio con la modalità “chiamata a battenti chiusi”, invece del precedente servizio svolto a “battenti aperti”.
3) Certamente per le altre località, alcuni miglioramenti – anche se parziali – ci sono stati per i cittadini.
In conclusione questa ordinanza riguardante i nuovi turni delle 7 farmacie sopra citate, hanno portato notevoli difficoltà e un peggioramento del servizio per la stragrande maggioranza dei cittadini dei due Comuni.
Oltre a quanto sopra già esposto, sarebbe opportuno fare chiarezza e conoscere le vere ragioni che hanno portato a queste modifiche dei turni delle farmacie per la guardia medica diurna, festiva e notturna, per capire se dietro a queste, ci siano, come sempre, interessi economici, senza tenere conto dei bisogni dei cittadini. E se il Comune di Pontassieve con questa Ordinanza ha tutelato l’interesse dei cittadini amministrati, oppure no!
Per quanto sopra, si auspica un ripensamento, e che si torni con celerità ai precedenti orari.
G.C.