adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.3 - APRILE 2003

                     29/5/2003 - CENTRO SPORTIVO FIORENTINA

<<<

di Maurizio Cresci
FIORENTINA:
CENTRO SPORTIVO CI SIAMO!


Questa volta si farà per davvero, statene certi e al 99,9% sorgerà a Loppiano nel comune di Incisa Valdarno.
Stiamo parlando naturalmente del centro sportivo della Florentia, di quello che nei primi anni 80 i Pontello lo promisero a Santa Brigida e poi successivamente Vittorio Cecchi Gori che a “Domenica In” annunciò trionfalmente: “stiamo aprendo il Centro Sportivo di Bagno a Ripoli”.
La mattina dopo, nel luogo indicato, oltre ai giornalisti vi era anche la polizia municipale per verificare un eventuale abuso edilizio, ma del Centro non vi era nessuna traccia, solo un mucchio di sterpaglie.
Adesso non sarà così, entro due anni le squadre viola avranno il loro attrezzato centro sportivo, ce lo conferma anche il Sindaco di Incisa Manuele Auzzi, che tenendo i contatti con i dirigenti viola ha avuto la netta sensazione di trovarsi di fronte persone serie, determinate veri imprenditori; che sicuramente vogliono realizzare il Centro.
Naturalmente il sindaco si augura che vada in porto la trattativa per l’acquisto della fattoria dell’Entrata in località Loppiano.
“Gli uomini di Della Valle hanno un opzione fino al 31 maggio, poi da parte nostra stiamo rispondendo positivamente a tutte le loro richieste, stiamo attendendo di visionare i progetti, facciamo da interlocutori e per quanto riguarda la deviazione della strada, questo ci permetterà addirittura di migliorare la viabilità”.
 sig. Sindaco cosa rappresenterebbe per Incisa il Centro Viola? “Sicuramente un’importante sviluppo ulteriore per il nostro territorio, il Valdarno conta ormai un milione di presenze turistiche annue, ora grazie al Centro Sportivo, ma mi piace ricordare anche l’ampliamento dello stabilimento Dolce e Gabbana, Incisa recupererebbe nei confronti dei paesi più grandi del Valdarno”.
 Insomma Lei ci crede? “Ripeto le questioni in corso sono tutte superabili”.
 Ha mai sentito Diego Della Valle? “Si, anche Lui si è mosso in prima persona”.
 Ma Lei è tifoso viola? “Certo, ho iniziato a vedere le partite della Fiorentina allo stadio quando avevo ancora i pantaloni corti”.
 Quindi la realizzazione di quello che dovrebbe essere il Gioiello Viola, 7 campi, albergo con 30 camere, ristorante, piscina, sarà per Lei una doppia soddisfazione? “ Diciamo che sarebbe il modo migliore di chiudere il mio mandato da Sindaco”.
Per i tifosi viola questi sono giorni in cui i pensieri sono rivolti alla riconquista del marchio, della storia di Firenze calcistica. A tal proposito vorrei esprimere il mio disappunto e la mia solidarietà all’on. Valdo Spini per l’affossamento della sua proposta di legge per la salvaguardia del titolo sportivo.
L’on. Valdo Spini aveva capito tutto per primo su cosa potesse accadere a Firenze, la sua proposta era il salvagente ideale per questa città, ha accettato tutte le modifiche, ma per “insuperabili ostacoli tecnici” la proposta non è stata portata in commissione.
Mi auguro che dietro questo affossamento, non vi siano strani scenari, Firenze ha già scelto da tempo quale è la sua Fiorentina, 40.000 persone contro il Savona, in C2, sono un ulteriore risposta a chi non lo avesse ancora capito, ma come diceva Andreotti: a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca quasi sempre.....