adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.1 - FEBBRAIO 2013

                     18/2/2013 - IN BOCCA AL LUPO

<<<

di Eriprando Cipriani

“Noi facciamo i democratici. Guarda: abbiamo anche il nome.”
“Noi facciamo i conservatori. Però ci piace di più se ci chiamano moderati.”
“Ma non è uguale!”
“E vabbe’. È solo un gioco: non facciamola tanto lunga.”
“ Allora: democratici contro moderati.”
“Giusto. Ma prima le primarie. Giochiamo per bene!”
“Noi le abbiamo fatte. Ma voi…”
“Niente. Tanto, il nostro uomo è Silvio. Inutile girarci attorno.”
“Ma così non ci divertiamo: è finito! Vi ricordate come ha lasciato l’Italia nel 2011? La gente se ne ricorderà.”
“No, no. Tranquilli, non se ne ricorda nessuno.”
“Va bene. Allora: Bersani contro Berlusconi.”
“No, no. Lui, dopo che avremo vinto, farà il ministro dell’economia. Il premier sarà Alfano.”
“Allora potevate fare le primarie! Mica sarebbero state per il ministro dell’economia!”
“Che stress con queste primarie! Ci scoccia spendere i due euro. Va bene così?”
“Va bene, va bene… Ma se si gioca agli americani…Sarebbe più completo…”
“Insomma: Bersani contro Alfano.”
“Buonasera. Scusate, gioco anch’io.”
“Ma non eri il tecnico? Il senatore a vita? Il super partes?”
“Voglio giocare.”
“Ma non puoi vincere.”
“Ma se arrivo al 15%, pareggiamo tutti e senza di me non si fa niente.”
“Ma in America non è così!”
“E vabbe’. È solo un gioco. Non fatela troppo lunga.”
“Anch’io voglio giocare! Guardate bellino: nel simbolo c’ho messo Il Quarto Stato!”
“Ma in America…”
“E vabbe’. È solo un gioco. Non fatela troppo lunga.”
“Giusto. Ora facciamo a chi piglia più voti tra gli indecisi.”
“Levo le tasse! Tutte!”
“Faccio un ripulisti di tutti i vostri Cosentini e Mussari!”
“Mussolini ha fatto anche tante cose buone!”
“Questa è vecchia!”
“Scusate il disturbo, ragazzi. Io sarei l’elettore.”
“Eccoti! Non pensare che vogliamo divertirci solo noi. Per intrattenerti, abbiamo preparato un bel rompicapo: prova a mandare in Parlamento qualche deputato e qualche senatore dai quali ti aspetti che facciano buone leggi. “
“Dovrebbe essere lo scopo di tutta la faccenda. Ma dov’è il rompicapo?”
“Vedrai, vedrai quanto sarà complicato con gli sbarramenti, l’impossibilità di esprimere preferenze, i candidati ubiqui presenti in tutti i collegi, gli amici piazzati nei posti sicuri e tutte le amenità donateci dal Porcellum.”
“Gulp!”
“Roba da esperti di enigmistica. Ma magari becchi la soluzione e ti ritrovi, dal 25 febbraio, in uno stato di tuo gusto. Come lo vorresti?”
“Intanto, lo gradirei che non obbligasse tutti a seguire i precetti religiosi di chi fa le leggi. Così, per iniziare. Poi…”
“Sì, sì. In bocca la lupo. Ma ora lasciaci giocare in pace.”
Eriprando Cipriani