adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2013

                     25/4/2013 - IL DIARIO DI E.T.

<<<

23.01.2013 “We, the people ... we the people… ”; ripetute una infinità di volte da Barack Hussein OBAMA nel suo discorso dopo il secondo giuramento, queste parole “NOI, IL POPOLO...”, dicono impietosamente quello che noi dovevamo essere e NON SIAMO.
Perché: dobbiamo avere il coraggio di chiedercelo e di rispondere.
E non vale quello che è il mio pensiero, magari scrivendolo. Dovete interrogare VOI STESSI e se trovate, come ne sono sicuro, delle risposte, dovete AGIRE DI CONSEGUENZA.
Altrimenti, tutto resterà così: O PEGGIO.

27.01.2013 Oggi è la giornata della memoria. All’interno dello YAD VASHEM di Gerusalemme è scritto:
“Ricordando il passato, costruiamo il futuro”.
E’ vero: senza memoria non c’è futuro. Ma io aggiungo che solo DIO può perdonare gli autori della Shoah: nazisti, fascisti o indifferenti che fossero; non si può chiedere di farlo a noi. Mi auguro che il popolo che se ne rese principalmente responsabile, senta su di sé questo marchio per SEMPRE.
P.S. Invitato non so a quale titolo (o autoinvitatosi) alla cerimonia che si è tenuta a Milano per commemorare questa giornata, il Manigoldo ha trovato modo di affermare che Mussolini, se si tolgono le leggi razziali, qualcosa di buono lo aveva fatto: forse si riferiva ai vari delitti Matteotti, Gobetti, Amendola e altri, tutti a lui a vario titolo riconducibili o alle diverse guerre proclamate dal balcone di Palazzo Venezia; o a qualche altra cosa. E così oltre che mentitore, corruttore, protettore di parlamentari collusi con la mafia, e altre nefandezze, lo scopriamo anche pseudo-storico FASCISTA.
Sale la nausea. Sbavano Storace e La Russa, Grillo ed i suoi amici di Casa Pound. Kyrie Eleison! Ancora.

04.02.2013 Ieri il Puttaniere ha parlato a Milano. Lo chiameremo il discorso sul “rimborso dell’IMU”.
Il mio commento è questo:
- Leonardo Sciascia, nel “Giorno della Civetta”, fa dire al Capo-Mafia locale: “gli uomini si dividono in 5 categorie:
1) ommini
2) mezz’ommini
3) ominicchi
4) pigliancùli
5) quacquaracquà”.
Fermo restando che la 5° categoria spetta al Puttaniere per anzianità di servizio, invito tutti gli italiani e le italiane che desiderano appartenere alla 4° a votarlo tranquillamente.
Si vede che ci hanno trovato gusto!
P.S. Lo hanno fatto!

01.03.2013 Questo è il mio commento alle elezioni Politiche del 24/25 u.s.:
“ Io non mi sento italiano ma per fortuna, o purtroppo, lo
sono” (Giorgio Gaber – lettera al Presidente).
E quindi, da oggi, abbiamo non UNA ma DUE, sedi vacanti. Ma se per la prima è lecito aspettarsi, per un cristiano, qualcosa di buono dallo Spirito Santo, per la seconda .....
Meglio lasciare perdere: Unicuique Suum!
Da parte mia, continuerò ad andare IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA., come diceva il più grande poeta del nostro secondo novecento.

05.03.2013 Eccoci all’acqua! Avrebbero detto i nostri vecchi. Sono bastati pochi giorni perché la “signora” capo – gruppo dei grillini alla Camera, scoprisse che il fascismo “aveva il suo lato buono”. Per esempio un altissimo senso dello Stato (caro Matteotti, perché non l’avevi capito?) ed un grande rispetto per la famiglia (a proposito, quante ne ha avute il Duce?)
Tale e quale il suo capo, Grillo, pochi giorni prima.
Occorre fare molta attenzione agli inizi di un fenomeno. Non sottovalutare niente, neppure gli aspetti più banali, come il voler essere chiamati CITTADINI. Cosa si vuole evocare, la rivoluzione francese o la COMUNE di insanguinata memoria?
A proposito, perché il finto Grillo/Robespierre è rimasto fuori, mandando avanti i sanculotti?
I segnali sono inquietanti. ESTATE PARATI!
E ricordate che il Settecento fu, per fortuna nostra, anche il secolo dei Lumi: seguiamoli; invece di prestare fede ad un ex – comico – fra l’altro telecomandato dal suo guru -, miliardario con simpatie neo-fasciste sempre meno nascoste.

12.03.2013 Un prete di Genova, da alcuni ritenuto in odore di eresia, da altri di santità, ha detto del più chiacchierato politico toscano del momento: “E’ un bravo chierichetto del capitalismo”.
Troppo bella per non essere riportata.

14.03.2013 Abbiamo un nuovo papa, che ha voluto darsi il nome di Francesco. Forse è la volta buona. Per cosa? Il cardinale Martini, di cui papa Bergoglio era certamente amico, disse nell’ultima sua profetica intervista dell’ 8 agosto scorso, “la chiesa è rimasta indietro di 200 anni”. E’ una distanza che con papa FRANCESCO si può riprendere, dopo Papa Giovanni e Paolo VI, a colmare. Proprio perché ha scelto quel nome!

15.03.2013 Oggi si apre il nuovo Parlamento per l’elezione dei suoi presidenti. Che sia l’inizio delle sue IDI DI MARZO? Speriamo di no, almeno come omaggio ad Aldo Moro ed alla sua scorta, del cui sacrificio domani è l’anniversario.

18.03.2013 Io credo che l’unica cosa certa, mentre si cerca la soluzione di un Governo che faccia almeno due cose, gestire la situazione economica e varare una nuova legge elettorale, è che le prossime elezione non sono lontane.
Queste elezioni appena passate le hanno perse tutte le forze tradizionali e quelle del’ultimo momento, caratterizzate da una identità incerta. Oppure troppo certa.
Alle elezioni di domani nessuna forza politica potrà presentarsi con la faccia di oggi, nemmeno Grillo.
Occorrerà allora che le migliori energie, competenze e risorse del paese si presentino per chiudere questa disastrosa fase che stiamo attraversando.
Finché saremo in democrazia e libertà.
Good night and good luck.!
E.T.