adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 - OTTOBRE 2013

                     26/10/2013 - Una mezza idea

<<<

di Eriprando Cipriani

“Hai visto il video con l'intervista a Calderoli?”

“Quale?”

“Quello sul sito del Corriere. Ti consiglio di andartelo a vedere.”

“Che dice lo statista?”

“Intanto, che sono tre legislature che lui, come primo atto di iniziativa legislativa, deposita l'abolizione dell'attuale legge e il ritorno al Mattarellum.”

“Wow. Mica male per essere quello che l'attuale legge l'ha scritta.”

“Macché! Dice che lui non c'entra nulla, perché fu una legge di iniziativa parlamentare e anche tutti gli emendamenti furono di iniziativa parlamentare.”

“Ma che Parlamento era?”

“Quello in cui aveva una maggioranza di ferro la meravigliosa Casa delle Libertà: Forza Italia, Alleanza Nazionale, UDC-CDU, Lega Nord, Nuovo PSI, PRI e la gloriosa Democrazia Cristiana per le Autonomie.”

“Alcuni partiti non li ricordavo nemmeno! Ma mi ricordo benissimo che la legge fu approvata con l'opposizione che si astenne sventolando in aria le schede per la votazione.”

“Esatto. Il caro Calderoli scarica la responsabilità sul Parlamento, ma se la legge è stata approvata a colpi di maggioranza, non può certo venire a dire che non abbia a che vedere col governo. E poi, ricordi Fassino? Era segretario dei Ds...”

“C'è chi da segretario diventa sindaco, e chi...”

“Non divagare! Ascolta. Fassino disse: 'Cambiare legge elettorale sperando di mettervi al riparo dalla sconfitta non vi basterà. Cambiare la legge elettorale non vi risparmierà la sconfitta severa che gli italiani vi infliggeranno.”

“Non fu poi così severa, ma insomma vinse l'Unione. Così poterono cancellare subito quella legge tanto vituperata... O no? Aspetta...”

“No, no. Non la cancellarono.”

“Ah. È vero: poi rivinse Berlusconi. Ovviamente, visto che gli lasciarono la legge che loro stessi pensavano fosse su misura per lui.”
“Già. Poi la crisi, le dimissioni di Berlusconi, l'indispensabile Monti e nuove elezioni.”

“Ancora col Porcellum...”

“E ora il parlamento diviso in tre forze, la grande coalizione e le prossime elezioni fra anni o mesi, non si sa.”

“Ma penso di poter indovinare con quale legge elettorale si terranno...”

“Già, una mezza idea ce l'ho anch'io.”

Eriprando Cipriani