adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 - OTTOBRE 2013

                     26/10/2013 - EMIGRAZIONE

<<<

UN PROBLEMA MILLENARIO

Perché si emigra? Immaginiamo un uomo che nasce in un luogo da dove, per motivi molteplici, deve spostarsi e logicamente ne cerca un altro, dove può vivere in modo migliore... Voi non lo fareste? Forse sì.
E' per questo che l'uomo su questo pianeta è sopravvissuto!
Se i primi ominidi che la scienza dice sono vissuti circa 4 milioni di anni fa nel corno d' Africa si fossero fermati lì, forse si sarebbero estinti, magari mangiati dalle belve feroci presenti in quel luogo, invece andarono verso nord e da lì si espansero in tutto il pianeta, andando in tutte le direzioni, dove meglio potevano vivere.. non c'erano confini allora. L'uomo li creò poi, perché la conquista di terre migliori portò a conflitti. Come nel regno animale per la difesa del territorio. Insomma l'emigrazione c'è sempre stata ma bisogna regolarla proprio per evitare conflitti che sarebbero terribili, come la storia insegna.
Vedere questi barconi che arrivano sulle nostre coste, fa pensare che da quelle parti da dove provengono non si sta bene e oggi bisogna capire il perchè. Facile dire spariamo loro e li fermiamo... Ci sono le leggi oggi, ci sono i confini e quindi bisogna trovare la causa o le cause. Se c'è una guerra o una carestia in alcuni luoghi cerchiamo di risolvere il problema alla radice, in modo che in quei luoghi si possa vivere normalmente. E’, difficile lo so, ma l'uomo ce la deve fare, per salvare se stesso, la razza umana. Sarebbe ora che se ci fossero come ci sono, regimi dittatoriali o cose simili, si intervenga in modo che le popolazioni non debbano scappare; se ci sono disastri dovuti ad eventi naturali quali terremoti, alluvioni, si debbono aiutare quelle popolazioni affinché possano ripristinare la situazione di prima.
Insomma già tanto si sta facendo ma il problema della emigrazione clandestina ancora è difficile da risolvere. Bisogna farcela, intervenire sulle cause e possibilmente dove accadono...
Alberto Trifoglio