adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.4 - GIUGNO 2014

                     13/7/2014 - FORNO ALTERINI

<<<

I 60 ANNI DEL FORNO ALTERINI


Il Forno Alterini è uno degli esercizi storici di San Francesco di Pelago e costituisce un punto di riferimento per tanti clienti del territorio della Valdisieve: l’avventura iniziò nel giugno 1954 grazie allo spirito intraprendente e alla dedizione di Enzo e Sabatino Alterini, primo e terzo fratello della famiglia che contava anche due sorelle. Enzo, classe 1919, oggi non c’è più, mentre Sabatino che è del 1932 dispensa ricordi e suggerimenti sui trucchi per fare un pane più unico che raro. A raccogliere l’eredità dei fratelli Alterini ha pensato Stefano, terzogenito di Enzo, che insieme al figlio Andrea, all’altro socio Andrea Rossi e ai collaboratori, ha creato un ambiente che sforna pane di tutti i tipi, schiacciate, pizze, pasticceria, panettoni e colombe famose in tutta Italia e tanti altri prodotti che raccontano il nostro territorio e la Toscana meglio di qualunque parola.
Il Forno Alterini ha pubblicato un libro intitolato “La realtà sa di pane. Da 60 anni” e sottotitolato “Il Forno Alterini e la sua storia”: un volume di 20 pagine con testo, corredato da foto (una di queste è qui a lato), che attraverso le memorie e i racconti di Sabatino e Stefano narra le vicende dell’avventura: dagli albori degli anni ’50, quando Enzo e Sabatino lavoravano h24 sette giorni su sette portando ceste di pane da 25 kg in bicicletta fino al Carbonile, all’alluvione quando il Forno rimase aperto per dare pane alla gente nonostante l’acqua e la mancanza di elettricità, per arrivare all’ingresso di Stefano negli anni ’60, la nuova bottega degli anni ’80 e poi del ’96 fino ai giorni nostri e alle centinaia di clienti che ogni mattina iniziano la giornata con la fragranza del pane dell’Alterini.
“Quello che ci ha sempre animato – ha detto Stefano Alterini – è una passione sfrenata che ci guida – afferma – la vita ti cambia completamente perché vivi e lavori di notte, quando gli atri dormono, ma senti la soddisfazione di fare qualcosa di utile per tanti. Sei l’artefice di una creazione e, più ci metti creatività, più il tuo prodotto è buono, saporito e apprezzato. La passione per questo mestiere, che è duro ma che è anche un’arte: dare forma al pane e ai tanti prodotti che offriamo ai nostri clienti è un’esperienza davvero unica, una fatica compensata dall’apprezzamento delle persone e da un impegno che ci fa sentire parte di una storia grande e bella. Per questo abbiamo voluto festeggiare e onorare questi 60 anni di attività insieme alle Istituzioni e ai cittadini”. C.G..