adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - SPECIALE 110 ANNI DEL PSI

                     29/5/2003 - 110 anni del PSI - Conferenza

<<<

Introduzione di Giovanni Casalini
Conferenza su “110 ANNI DEL PSI
La storia e l’attualità del socialismo
Pontassieve sala del Consiglio lunedì 2 dicembre 2002

Questo Circolo ha già fatto diverse iniziative politiche in passato. Ricordo quella ultima su Riccardo Lombardi e l’attività relativa al periodico “Laburista notizie” certamente nota. Questa di stasera riguarda la nascita del PSI avvenuta 110 anni fa a Genova il 14 Agosto 1892, prima come Partito dei Lavoratori Italiani, che l’anno successivo avrebbe preso il nome di Partito socialista dei Lavoratori Italiani.
La sua caratteristica prevalente è l’impegno per trasformare la società italiana e la emancipazione dei lavoratori, scartando la via del metodo insurrezionale, attraverso la lotta sindacale e politica.
In questa occasione come non ricordare un nostro concittadino Eugenio Azzerboni che partecipò nel 1892 quale espressione del Collegio Artigiano delle Sieci, al Congresso di Genova dove avvenne la costituzione del Partito dei Lavoratori Italiani dando la sua adesione a nome del suo gruppo.
Un pensiero va ai padri fondatori: primo fra tutti, Filippo Turati, Claudio Treves, Cammillo Prampolini, Ugo Guido Mondolfo ecc. Ai martiri antifasciti: Giacomo Matteotti, Carlo e Nello Rosselli, Eugenio Colorni, Bruno Buozzi ecc. Ai Leader politici quali: Pietro Nenni, Giuseppe Saragat, Rodolfo Morandi, Sandro Pertini, Riccardo Lombardi e Francesco De Martino recentemente scomparso.
Un pensiero va a tutti quei compagni meno noti e sconosciuti che hanno patito ingiustizie, il carcere e sino al sacrificio supremo, per gli ideali di libertà e per il socialismo.
Per questo i Prof. Bruno Becchi e Donatella Cherubini tratteranno la storia del PSI sino alla fine del 1970. L’Avv Marino Bianco porterà il suo contributo sull’attualità del socialismo nell’attuale momento. L’On. Valdo Spini interverrà sull’ultimo periodo del PSI quale protagonista di quegli anni e l’intervento concluso.
Un grazie sincero al Prof: Bruno Becchi alla prof. Donatella Cherubini, all’Avv. Marino Bianco e all’On. Valdo Spini che hanno accettato il nostro invito.
Un sincero ringraziamento a tutti voi che siete presenti stasera.


Introduzione

Giovanni Casalini*

Questo Circolo ha già fatto diverse iniziative politiche in passato. Ricordo quella ultima su Riccardo Lombardi e l’attività relativa al periodico “Laburista notizie” certamente nota. Questa di stasera riguarda la nascita del PSI avvenuta 110 anni fa a Genova il 14 Agosto 1892, prima come Partito dei Lavoratori Italiani, che l’anno successivo avrebbe preso il nome di Partito socialista dei Lavoratori Italiani.
La sua caratteristica prevalente è l’impegno per trasformare la società italiana e la emancipazione dei lavoratori, scartando la via del metodo insurrezionale, attraverso la lotta sindacale e politica.
In questa occasione come non ricordare un nostro concittadino Eugenio Azzerboni che partecipò nel 1892 quale espressione del Collegio Artigiano delle Sieci, al Congresso di Genova dove avvenne la costituzione del Partito dei Lavoratori Italiani dando la sua adesione a nome del suo gruppo.
Un pensiero va ai padri fondatori: primo fra tutti, Filippo Turati, Claudio Treves, Cammillo Prampolini, Ugo Guido Mondolfo ecc. Ai martiri antifasciti: Giacomo Matteotti, Carlo e Nello Rosselli, Eugenio Colorni, Bruno Buozzi ecc. Ai Leader politici quali: Pietro Nenni, Giuseppe Saragat, Rodolfo Morandi, Sandro Pertini, Riccardo Lombardi e Francesco De Martino recentemente scomparso.
Un pensiero va a tutti quei compagni meno noti e sconosciuti che hanno patito ingiustizie, il carcere e sino al sacrificio supremo, per gli ideali di libertà e per il socialismo.

* Presidente del Circolo Laburista Valdisieve