adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.4 - GIUGNO 2015

                     7/5/2015 - MIGRANTI ...???

<<<

di Alberto Trifoglio

Le domande che noi cittadini ci poniamo sono tante, sui continui sbarchi di Africani e Mediorientali. Sicuramente da quelle parti c'è instabilità e mancanza di governi che sappiano trattenere questo esodo, che, secondo me, ha anche un sapore (certe volte) di fuga senza fondate necessità.
Voglio essere un po’ cattivo, senza vivere in prima persona i motivi della fuga (facile direte voi)... Vedendo questi migranti che ormai sono nelle nostre città non mi sembra siano persone che non ce la farebbero a combattere per le loro terre, cioè quando vedo solo giovani e non diciamo persone veramente indifese quali donne o anziani mi vengono dei dubbi. Non potrebbero rimanere lì e combattere il nemico chiunque esso sia?
Io ho il dubbio, che gli viene offerta una fuga in Europa, in cambio di denaro, dicendo che tanto noi non li rimandiamo indietro e che qui possono farsi una vita ... Forse mi sbaglio naturalmente, ma non so quanto.
Poi vorrei dire: ma con la nostra tecnologia, con i nostri droni e immagini da satelliti che tutto vedono, non riusciamo, entrando nel merito, a fermare questi barconi che partono dalla Libia e con una azione decisa, riuscire a dargli assistenza in territorio libico, facendo, come si dice, la voce grossa con quella terra, che non ha un governo unico nazionale?
Be, in attesa che ci sia un interlocutore (come successe in Albania), cerchiamo di fermare l'entrata in mare. Ho l'impressione che la cosa per qualche motivo (che mi sfugge ) sia quasi voluta, mi sbaglierò anche in questo caso. Forse un nuovo disegno mondiale voluto dall'alto? Io credo di sì... I mercanti d'armi intanto si strusciano le mani magari ai bordi di qualche piscina a godersi i guadagni sulla pelle e sulla morte di tanti esseri umani...
Quanti dubbi che hanno bisogno di risposte, prima o poi si sapranno. Sicuramente è una tratta di esseri umani che alimenta (arricchendoli) questi trafficanti.
Aspettiamo fiduciosi che venga presa questa decisione, immaginando un Mediterraneo di prosperità e pace... Sarà possibile? Certo che sì, basta che lo decidano i grandi, come lo è stato per la caduta di Gheddafi, che, visto quello che sta succedendo, qualcuno lo rimpiange.
Alberto Trifoglio