adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2015

                     12/4/2015 - DELL'ACQUA.....

<<<

Ho letto l’articolo di Casalini sull’ultimo numero de “Il Laburista” e devo ringraziare Giovanni per la chiarezza della sua analisi; vorrei aggiungere una nota al suo articolo. Ogni anno l’acqua costa sempre di più e forse dovremo considerare che i nostri soldi non servono solo per fornirci l’acqua potabile, ma, in parte, servono per altri scopi. Dobbiamo mantenere il consiglio di amministrazione, il presidente, l’amministratore delegato, tecnici e dipendenti vari, gli immobili e quanto altro non dovevamo pagare quando l’acqua era veramente pubblica. Il nuovo amministratore delegato di Publiacqua (Alessandro Carfi) viene da ACEA, dove ricopriva incarichi molto importanti:consigliere d’amministrazione, presidente in diverse società del gruppo, amministratore delegato di Umbra Acque SpA; spero che abbia lasciato questi incarichi, credo che non sia venuto da Roma per un migliaio di euro al mese. Abbiamo pure un nuovo presidente: il precedente è andato a fare il vice ministro, ho letto che pure la signora Boschi, ministro di questa repubblica, poco più che fanciulla, sedeva nel consiglio di amministrazione della società.
Ho riflettuto sul problema e ora mi permetto di scrivere quanto ho pensato, le seguenti considerazioni possono essere applicate in toto pure ad AER:
- le amministrazioni locali nominano i propri rappresentanti nel consiglio di amministrazione di Publiacqua; gli amministratori locali sono votati dai cittadini, ma nominati dai partiti: nel nostro caso dal PD. Quindi se aumenta l’acqua potabile dobbiamo rifarcela con il partito che ha nominato le persone che ci taglieggiano, inoltre nessun elettore del partito dominante si può lamentare degli aumenti perché ha conferito il mandato, al suo partito, per fare ciò.
-quando un’amministrazione locale fa un servizio ai cittadini lo fa nel miglior modo possibile anche se deve rimetterci dei soldi. Quando un privato assume l’incarico (remunerato) di fare lo stesso servizio ha come compito prioritario di fare cassa, cioè di guadagnare; per farlo o paga poco i dipendenti o fa un servizio più scadente.
-sarebbe meraviglioso, ma certamente impossibile che Publiacqua, insieme alla bolletta, ci inviasse quanto percepiscono dalla società coloro che la gestiscono; siamo noi che li paghiamo attraverso Publiacqua e quindi come loro datori di lavoro avremo il diritto di sapere quanto ci costano!
“Mentre la qualità dell’acqua disponibile peggiora costantemente, in alcuni luoghi avanza la tendenza a privatizzare questa risorsa scarsa, trasformata in merce soggetta alle leggi del mercato” Laudato si, papa Francesco. Vincenzo Benvenuti