adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.3 - GIUGNO 2016

                     6/7/2016 - 25 APRILE 2016

<<<

Festa della Liberazione

Per il 71° anniversario della Liberazione i Comuni di Pontassieve, Pelago e Rufina hanno organizzato la consueta manifestazione che, come d'abitudine, si è tenuta per le vie di Pontassieve e San Francesco.
Il raduno dei Gonfaloni è avvenuto n Piazza Vittorio Emanuele II ed è stato seguito dalla Messa in memoria dei Caduti.
Successivamente, nella sala del Consiglio Comunale di Pontassieve, è avvenuta la premiazione delle classi scolastiche vincitrici del concorso "Adotta un articolo della Costituzione" organizzato in collaborazione con la Sezione soci Unicoop Valdisieve.
Il corteo è partito attorno alle 11:00, dopo la deposizione di una corona al monumento ai Caduti di piazza Vittorio Emanuele II.
Sono state fatte due soste per altre deposizioni di corone: la prima in piazza XIV Martiri e la seconda in piazza Giuseppe Verdi a San Francesco.
Al termine del corteo c'è stato il saluto delle Autorità davanti alla scalinata della Biblioteca Comunale.
Per primo è stato letto un messaggio della consigliera regionale Serena Spinelli. Il messaggio ha ruotato attorno ad una citazione di Pietro Calamandrei: “Se volete andare in pellegrinaggio nei luoghi dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione”.
Il partigiano “Stoppa”, Natale Benvenuti, ha poi portato il saluto dell'ANPI e, successivamente, la parola è passata al Sindaco di Pelago, Renzo Zucchini, che ha sottolineato il dovere di trasmettere alle generazioni future le libertà di cui si è potuto godere.
Il Sindaco di Pontassieve, Monica Marini, ha invece rilevato la necessità di essere cittadini attivi e non “cittadini spettatori”, poiché non bisogna pensare che la libertà garantita dalla Costituzione sia al sicuro per sempre.
Renzo Zucchini ha poi letto la poesia “Alle fronde dei salici” di Salvatore Quasimodo:

E come potevamo noi cantare
con il piede straniero sopra il cuore,
fra i morti abbandonati nelle piazze
sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
della madre che andava incontro al figlio
crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici, per voto,
anche le nostre cetre erano appese,
oscillavano lievi al triste vento.

Al termine degli interventi delle Autorità, i presenti hanno applaudito la trombettista Nicoletta Meccia, interprete de “Il silenzio” in occasione delle deposizioni delle corone. Durante il percorso la manifestazione è stata, invece, accompagnata da un ensemble di percussioni curato dalla Scuola di Musica Sound.
La manifestazione si è conclusa con il canto spontaneo dei partecipanti. Ovviamente, ad essere intonata è stata “Bella ciao”.
E.C.