adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.3 GIUGNO 2017

                     7/4/2017 - PRIMO MAGGIO 2017

<<<

PRIMA DI TUTTO IL LAVORO.
70° Anniversario - Portella della Ginestra
I sindacati confederali hanno scelto di celebrare il primo maggio in Sicilia, deponendo una corona di fiori
al cimitero di Piana degli Albanesi. I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Susanna Camusso, Annamaria
Furlan e Carmelo Barbagallo, hanno voluto ricordare così le 11 vittime dell'eccidio di Portella della
Ginestra, la località siciliana dove il 1° maggio del 1947 gli uomini del bandito Salvatore Giuliano aprirono
il fuoco contro i contadini che manifestavano per l'occupazione delle terre incolte detenute dal latifondisti.
Il 1° maggio è il giorno in cui si celebra ufficialmente le Festa del Lavoro: si tratta di una giornata di festa
nazionale in moltissimi Paesi del
mondo, Italia ovviamente
compresa.
Il 1° Maggio nasce come
momento di lotta internazionale
di tutti i lavoratori, abbattendo
le barriere geografiche e sociali,
per affermare i propri diritti, per
raggiungere obiettivi, per
migliorare la propria condizione;
è un giorno di impegno civile
per tutti, lavoratori, disoccupati
ed emarginati: è la stessa nostra
Costituzione, nel celebre art. 1, a
recitare che “L’Italia è una
Repubblica democratica fondata sul
lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.
Anche a Pontassieve e Pelago si è svolta la manifestazione per il 1° Maggio, con corteo per le vie di
Pontassieve e San Francesco di Pelago, con un comizio in Piazza Unità d’Italia a San Francesco di Pelago
dove è intervenuto Fabio Franchi, della Segreteria Territoriale CISL di Firenze, a nome di CGIL-CISL-UIL.
Se pure viene maggiormente riconosciuta la dignità del lavoro, oggi in Italia più che in altri paesi
permangono pur tuttavia gravi problemi nell’ambito dell’occupazione, particolarmente quella dei giovani
(In Italia il tasso di disoccupazione
giovanile è arrivato al 38%, mentre in
Europa mediamente è al 22%).
Per questo, questo 1° Maggio si è alzata
forte la voce del “Lavoro per tutti”. Perché
senza lavoro per tutti non ci sarà dignità
per tutti.
Questa è la battaglia che i sindacati tutti,
ma direi anche le realtà politiche e sociali
nel loro complesso, devono sostenere nel
Paese ed in particolare verso il Governo,
perché le proposte che vengono lanciate,
come quella del “reddito di cittadinanza” a
tutti i cittadini e residenti, sono proposte suggestive, ma prive di un valore etico, oltre al problema del
reperimento delle risorse necessaria per questo tipo di progetti, che il Paese non ha.
Quindi questo 1° Maggio ha messo in evidenza nei vari interventi dei dirigenti sindacali nazionali e locali
il problema del “Lavoro”.
Questa dovrà essere la vera e prima battaglia per il Paese. Che si può sintetizzare: ”lavoro, dignità e
libertà”.
G. C.