adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 OTTOBRE 2017

                     31/10/2017 - NOTE A MARGINE

<<<

Senza data o, meglio, “di Ferragosto”
Oggetto: Migranti e ONG.
- Se la maggioranza vuole i respingimenti, la
maggioranza DECIDE. Argomento all’apparenza
inoppugnabile. MA NON E’ COSI’. La regola
democratica della maggioranza non può convertirsi in
una sopraffazione dei diritti individuali e UNIVERSALI
di LIBERTA’. Se i respingimenti sono un volere della
maggioranza, occorre avere coraggio di dire che è un
volere ORRIDO E INCIVILE, degno al limite di un
Salvini o un Di Maio (“gli scafisti sono i taxi del mare”).
Avere il coraggio di opporsi, di restare minoranza, per
salvare se stessi e la giustizia.
Un medico volontario di MSF dice: “che ci possano
essere morti per una epidemia o per la guerra è terribile
ma è razionalmente spiegabile. Ma quando vedi morire
per malattie curabili o per denutrizione, questo non riesci
a razionalizzarlo”.
M.S.F., leggo, è impegnata nei soccorsi in 67 paesi, con
la partecipazione di 402 operatori italiani.
Oggi, queste ONG sono la causa di tutto, perché salvano
migranti i quali, a loro volta, sono la causa della
disoccupazione, della sporcizia cronica, delle città, dei
furti nelle case, degli stupri e della violenza sulle donne.
Possibile che la maggioranza degli italiani mantenga la
sua povertà mentale e aridità di cuore che neppure
“numeri” statistiche e analisi contrarie, riescono a
scalfire?
Siamo arrivati a dire che le ONG dovrebbero essere
senza soldi, per fare il loro lavoro. Perché si preferisce
che i soldi siano nel calcio, nella moda,
nell’intrattenimento di ogni specie, anche pornografico...
Mi fermo qui. Leggo ancora che un medico di MSF ha
un primo stipendio di 1500 euro!
Oggi abbiamo il codice Minniti, la cui unica priorità è a
mio avviso, quella di impedire gli sbarchi.
Di fronte a questo la SINISTRA – con poche eccezioni –
non ha battuto ciglio; nessuna attenzione per la vita dei
migranti, di come vengano trattati nei lager libici, gestiti
non dall’esercito ma dalla milizia...
Continuare è inutile. In questo caso l’inutilità è solo
PENOSAMENTE EVIDENTE.
01.09.2017 “Non voglio la ricchezza, non voglio il
potere, né la gloria né la fame, né la giustizia: voglio solo
la VERITA”.
Non vi dirò chi ha scritto queste parole, che faccio mie.
Perché ho sempre avuto un debole per le imprese (quasi)
IMPOSSIBILI! E mi piace andare “in direzione ostinata
e CONTRARIA”. Come direbbe De Andrè.
n.a.m delle prossime Elezioni Siciliane.
07.09.2017 Sono stato in Sicilia una sola volta: un bel
viaggio, lungo. Al termine del quale il mio amore per
questa terra nato attraverso tante letture, da Verga a
Pirandello, da Consolo a Sciascia e poi, perché no, fino a
Andrea Camilleri ed al suo Montalbano, ha potuto
materializzarsi nel ricordo di luoghi e di persone, di
personaggi e di volti.
Oggi, se penso alla Sicilia, mi viene in mente un verbo in
quella lingua: ANNACCARSI. Che significa: cullarsi,
dondolarsi ma anche camminare oscillandosi, facendo un
passo avanti, uno di lato e uno indietro, in modo da
tornare quasi nel luogo di partenza. O avanzare di poco,
molto poco. Come si vede fare, se ci avete fatto caso,
nella processione di S. Rosalia, ai portatori della statua
della Santa. Questo mi è tornato in mente, vedendo in
televisione l’andirivieni dei vari Alfano, Salvini, Renzi,
Di Maio e quant’altri, in questa infinita campagna
elettorale così lunga, non per elaborare programmi per le
tante cose che urgono, ma per cercare alleanze
incestuose, magari condite da un pizzico di accordi che
devono restare nascosti.
Ma la Sicilia riesce ad essere, oltre che se stessa, anche il
contrario di sé. E ad esprimere, quando meno te lo
aspetti, uomini grandi che la onorano, ed onorano tutto il
Paese. Superfluo fare nomi. Tutti dovrebbero conoscerli.
Aggrappiamoci, allora, a questa speranza, e: “ghrisinau”!
(andiamo, partiamo!).
P.S. Devo questo breve post – scriptum ai miei pochi ma
tenaci lettori:
- visto che le mie “note” o “considerazioni”, nel loro
contenuto, non riescono a trovare alcun posto, da anni, in
nessun sondaggio e considerando che nello stagno della
politica italiana niente succede nella direzione che io
vorrei, ho deciso di prendermi un periodo di riflessione,
che chiamerò sabbatico. E’ chiaro, a questo punto che la
sua durata non dipende solo da me. Grazie e ...
Good night and good luck.!
E.T.