adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.7 - DICEMBRE 2003

                     30/12/2003 - EDITORIALE

<<<

Riflessioni sul 2003
Siamo ormai alle ultime battute di questo anno e ci pare doveroso fare alcune brevi riflessioni su questo trascorso e per quello che verrà.
Innanzi tutto come non ricordare quel grande movimento per la pace che ha attraversato l’Italia e il mondo al sentire gli annunci di guerra all’Iraq da parte del presidente Bush, il suo dispiegare degli avvenimenti, la guerra, la partecipazione italiana, i fatti luttuosi di Nassirya e il continuare del terrorismo.
Per ritornare agli avvenimenti tutti italiani, l’approvazione della legge cosiddetta “Cirami”. Legge che prevede l’immunità per le sei alte cariche dello stato, quindi lo stop ai processi a Berlusconi.
L’elenco potrebbe continuare, dai condoni di tutti i tipi, alla legge che regola, il mercato del lavoro, ecc., ma ci sembra giusto soffermarsi sulla cosiddetta legge Gasparri, che interessa il mondo dell’informazione e più in particolare quello radiotelevisivo. Legge che anziché aumentare la pluralità dell’informazione aumentava il duopolio, Rai, Mediaset, con un palese conflitto d’interessi del presidente del Consiglio. Questa Legge è rinviata al Parlamento dal Presidente Ciampi, perché non rispetta le sentenze della “Consulta”, crea posizioni dominanti attraverso il “Sistema Integrato Comunicazioni”.
Passando poi al 2004, sono previste le elezioni europee e quelle comunali e provinciali.
Le elezioni europee saranno un appuntamento importante, perché da queste si vedrà se ci saranno le condizioni per vincere le elezioni politiche del 2006 da parte del centrosinistra come auspichiamo, se questa maggioranza non cadrà prima, per contrasti interni sempre più insanabili.
Perciò è importante che a questo appuntamento il centrosinistra si trovi preparato, in idee, programmi e liste. Valutiamo positivamente che in questo momento nel centro sinistra vi sono stati degli atti da parte dei DS, Margherita e SDI, perché si dia vita ad una lista unitaria dell’ulivo. E’ indispensabile che questa lista sia aperta a tutte le componenti del centro sinistra, ma occorre anche chiarire la collocazione al Parlamento europeo che a nostro parere non può che essere - almeno per gli eletti della sinistra - al gruppo del Partito Socialista In caso contrario, sarebbe come tradire gli elettori che auspicano anche per l’Italia un grande partito riformista, anzi socialista.