adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2004

                     26/4/2004 - L'anima barbara

<<<

di Rino Capezzuoli
L'anima barbara
del paese


C'è la sensazione che il centrosinistra possa con le prossime elezioni tornare a vincere non solo nelle province e nei comuni ma anche in Europa e quando sarà il momento anche a livello nazionale. Vincere per fare cosa? La risposta è molto difficile e non trova unanimità di indirizzi. Già ci si divide sull'analisi della situazione del paese che a fronte di tanto ottimismi di facciata è tragica e peggiora continuamente al di là di ogni statistica .
Comunque la si rigiri nel futuro degli Italiani forse anche degli Europei c'è da tirare la cinghia chiunque sia al governo. Ecco perché una sinistra di governo dovrebbe cimentarsi in momenti come questi su programmi forse impopolari ma che cercano di far riemergere il paese dal baratro in cui sta precipitando, magari tornando a predicare austerità ed eguaglianza e giustizia sociale. Questa politica potrebbe anche allungare i tempi di un possibile ritorno al governo della sinistra ma permetterebbe di dare consapevolezza e credibilità alla parte migliore del paese che sicuramente oggi è inquieta e si interroga sul futuro possibile. Davanti a queste problematiche appaiono puerili certe polemiche quotidiane all'interno dello stesso schieramento di centrosinistra che partendo dall'alto trovano adepti fino nelle piccole realtà dove si litiga tra chi farà il sindaco o l'assessore senza coscienza magari di cosa significhino tali impegni pubblici e degli oneri che tali incarichi comportano. Altro che duelli tra triciclo e sinistra o tra DS e margherita ma scontri tra quali prospettive di sviluppo realizzabili e quindi possibili e credibili a livello locale su cui chiamare i cittadini a confrontarsi ed a scegliere ed a dividersi. IL milione di posti di lavoro, la diminuzione delle tasse ormai non convincono più neppure quella parte del paese fatalista e credulona disposta a farsi manipolare inconsapevolmente dai capi e dai media. C'è comunque ancora una parte del paese a cui parla il governo ed il premier in particolare. Non è una parte politicizzata non tutta quella che lo ha votato, sono coloro che hanno bisogno di "sentirsi e di apparire". Sentirsi superiori ed apparire nella società non per quello che sono ma per quello che vorrebbero ed a questo sono disposti a piegare ogni buon senso ed ogni dignità. Ecco il potere di oggi è più pericoloso e difficile da battere poiché parla con quel tanto di spirito qualunquista ed arrogante tale da mettere in soggezione il comune sentire e confondere ogni logica di buon senso tale da dare di bugiardi e di manipolatori non solo agli avversari ma ad ogni loro idea. Più le si sparano grosse e più appaiono verosimili. Ecco c'è a nostro parere una parte di paese che non sente più nulla, nessun richiamo al buon senso alla solidarietà alla democrazia che non sia il proprio sentire ed essere. Questa fetta di paese sia pur minoritaria che io chiamerei "l'anima barbara del paese" si sta rafforzando e la si può contrastare solo dando forza ed idee alle strutture democratiche mantenendo alti principi ed ideali facendo crescere tra la gente comune l'idea che la democrazia, l'economia, la solidarietà, il vero potere siamo noi, insieme di popolo con pregi e difetti.