adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2004

                     26/4/2004 - Elezioni amministrative 2004

<<<

Elezioni Amministrative 2004
Brevi riflessioni. I candidati del centrosinistra

Il prossimo 12, 13 giugno si terranno due importanti appuntamenti elettorali, uno riguarda le elezioni amministrative, a cui saranno interessati anche i comuni della Val di Sieve e Mugello, l’altro le elezioni europee. Il primo ci riguarda più da vicino, dato che saranno coinvolte le nostre comunità. Perciò riteniamo opportuno fare alcune riflessioni.
Entrando nel merito, ancora forti - in special modo in alcuni comuni - sono le divergenze sul modo di intendere il rapporto tra forze politiche ed amministrazione (partito, sindaco, consiglio, giunta, apparato comunale).
In merito ai programmi riteniamo prioritari per le nostre popolazioni, quanto da sempre sostenuto cioè: lo sviluppo economico, la sanità, il sociale.
Per quanto riguarda lo sviluppo economico prioritari rimangono: il sostegno alla piccola e media impresa, all’artigianato, al turismo, all’agricoltura, mediante una politica di area, una viabilità adeguata (ci si rivede nell’articolo presente su questo giornale), la disponibilità di aree per attività manufatturiere al fine di contrastare la pendolarità su Firenze ed essere volano di sviluppo. Alcuni piani strutturali già approvati, prevedono delle aree produttive in senso lato, ma a parere delle associazioni di categoria, sono insufficienti.
Per la sanità necessita invertire la tendenza verso la nostra zona
lavorare per avere un unico presidio sanitario e il conseguente potenziamento e qualificazione dei servizi ed un potenziamento ed adeguamento tecnologico di questi. Come pure mantenere e prevedere sedi decisionali in zona.
Per il sociale riteniamo prioritario, affrontare in modo diverso, le nuove povertà i nuovi bisogni e si rimanda a quanto proposto nell’articolo specifico in questo giornale. Inoltre è necessaria una politica abitativa pubblica per contrastare le nuove emergenze e le nuove indigenze.
Altro problema da affrontare è quella della scuola, più volte su questo periodico abbiamo affrontato il problema della disoccupazione e la mancanza di formazione professionale in Val di Sieve. In questo contesto è prioritario dotare la nostra zona di un centro di formazione professionale, con indirizzi che sappiano valorizzare e sostenere il nostro - se pur frammentato - sistema produttivo. In questo contesto l’Istituto Tecnico “ Balducci “ di Pontassieve, potrà svolgere un ruolo importante, anche con l’apertura di nuovi indirizzi di studi nell’ambito dell’Istituto Tecnico, adeguando le necessarie strutture in fabbricati e laboratori per essere così un vero centro di sviluppo per l’intera collettività.
Gli schieramenti elettorali per l’elezione delle nuove amministrazioni di centrosinistra potranno essere un laboratorio - nonostante il travaglio e le difficoltà che la sinistra sta attraversando - per la costruzione anche in Italia di un grande partito che si ispiri al socialismo europeo, per questo cercheremo di portare il nostro contributo politico, così pure sui problemi che riguardano la zona e le nostre comunità locali.
Questi sono i candidati a sindaco della Val di Sieve e Mugello espressi dalle forze politiche del centro sinistra “Ulivo”, con l’adesione in alcuni comuni anche di Rifondazione Comunista:
Comune di Pelago - candidato Marcello Ulivieri già sindaco uscente;
Comune di Pontassieve - candidato Marco Mairaghi, giovane sindacalista della CGIL;
Comune di Rufina - candidato Stefano Gamberi, già Presidente del Consiglio Comunale;
Comune di Londa - candidato Tiziano Lanzini, già sindaco uscente;
Comune di San Godenzo - candidata Alessandra Pini, già sindaco uscente; Comune di Dicomano - ancora da concordare il candidato del centrosinistra;
Borgo San Lorenzo - candidato Giovanni Bettarini, già Capo Gruppo del Gruppo consiliare l’Ulivo; Comune di Vicchio - candidata Elettra Lorini, sindacalista della CGIL.