adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - SPECIALI ELEZIONI 2004

                     11/6/2004 - IL PROGRAMMA - 1

<<<

IL PROGRAMMA PER IL COMUNE DI PONTASSIEVE


Riassumiamo di seguito con una breve sintesi le parti del programma che ci sembrano più significative. Segue una sintesi della parte comune dei candidati a sindaco del centro sinistra.

PONTASSIEVE E GLI ALTRI MONDI
Pontassieve che si è sempre caratterizzata come città aperta, promotrice di pace, ha operato attivamente coi i paesi partner, Znojmo, Tifariti, Saint Genis Laval, Belem, Salvador Bahia, attraverso una rete di collaborazione e di integrazione di risorse che comprende la Regione, Provincia, Comuni, aziende ospedaliere, università, scuole, associazioni, società pubbliche e private.
Strumenti operativi per la cooperazione sono:
· L’Agenzia per la cooperazione che si pone l’obiettivo di sostenere l’impegno degli Enti Locali nella cooperazione decentrata come strumento di pace, sviluppo e giustizia;
· L’Associazione “Val di Sieve Terra d’incontri”, che punterà alla promozione della vocazione pacifista del nostro territorio, coordinando tutte le attività e le iniziative legate alla solidarietà ed alla cooperazione;
· Centro Servizi per la Mediazione Linguistico Culturale, facilitare la comunicazione linguistica e culturale offrendo attività di interpretariato e traduzione, di informazione e consulenza;
· Progetto Accoglienza per il sostegno alla scolarizzazione degli alunni stranieri.

LE POLITICHE SOCIALI
La nostra proposta di governo è fondata sulla convinzione che il servizio pubblico debba, innanzi tutto, assolvere al compito di offrire a tutti i cittadini pari opportunità per la realizzazione delle proprie aspettative e per la soddisfazione dei propri bisogni.
Intendiamo contrastare il modello proposto dalle destre, che in questi anni hanno attuato politiche tese soltanto all’indebolimento ed allo sgretolamento dello stato sociale.
I nostri impegni:
In primo luogo gli anziani rispondendo ai bisogni di cure ospedaliere, assicurando loro un’adeguata assistenza domiciliare, sostenendo le loro famiglie;
Forme di partecipazione dei bambini e degli adolescenti alla vita della città,
Il reinserimento nella cittadinanza attiva dei soggetti svantaggiati, l’integrazione multietnica e multiculturale, l’integrazione delle persone disabili, attraverso l’inserimento scolastico, l’autonomia lavorativa ed abitativa, l’autonomia nel tempo libero e l’abbattimento delle barriere architettoniche;
Sostenere l’operato delle Associazioni di volontariato e delle imprese non-profit, in grado di promuovere il tempo libero per gli adulti e gli anziani, e costituire centri d’aggregazione per i giovani;
Dare una risposta al problema casa per quella fascia di popolazione, soprattutto giovanile, che non ha i requisiti per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica ma che nel contempo non ha mezzi sufficienti per accedere al libero mercato della locazione;
Proseguire l’esperienza della gestione associata dei 3 comuni della Val di Sieve, Pontassieve, Pelago e Rufina..in tema di assistenza;
Valorizzare la Rete di Solidarietà fra tutte le associazioni presenti sul territorio; Promuovere La Società della Salute, quale progetto in grado di assicurare al cittadino l’erogazione complessiva dell’assistenza sanitaria e sociale.

LA SICUREZZA
La struttura sociale della città attuale richiede politiche sociali incentrate sul concetto d’integrazione, non di repressione: la protezione sociale deve trasformarsi in cittadinanza attiva. Occorre quindi:
Riqualificare gli spazi pubblici finalizzati alla dissuasione di atti di inciviltà e criminalità diffusa;
puntare in maniera decisa sull’attuazione di politiche sociali adeguate, in modo particolare nei confronti degli anziani, spesso vittime della microcriminalità;
favorire la crescita delle relazioni personali e di gruppo, tesa al rafforzamento del senso di appartenenza alla comunità e della partecipazione dei cittadini;
promuovere la convivenza tra diverse culture, dell'integrazione sociale e civile degli stranieri, ridurre il danno di fenomeni come la microcriminalità.

CULTURA
L “Istituzione Cultura” nonostante alcune difficoltà iniziali, si pone oggi fra le realtà più dinamiche ed interessanti della provincia di Firenze.
L’ acquisto della nuova sede della Scuola comunale di Musica che vede la frequenza di ben 450 allievi, la Ristrutturazione ormai imminente dei locali dell’ex Istituto professionale Chino Chini, il potenziamento della Biblioteca Comunale, sono atti fondamentali
La particolare attenzione rivolta ai più piccoli, deve essere incentivati e promossa con ancora maggior impegno, così come quella di continuare a sostenere lo sviluppo del Centro di Documentazione Audiovisiva.
Altro punto d’eccellenza, sarà il Teatro in Legno di Sieci ( una sala polifunzionale di 500 posti) che tanto interesse sta suscitando in ambito locale e regionale.
Infine manifestazioni che hanno assunto, ormai, una notevole importanza ed un indiscusso credito, come “Onda Mediterranea”, fanno intravedere per Pontassieve, un ruolo di primo piano nel panorama culturale delle nostre zone e dell’area metropolitana.