adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.3 - GIUGNO 2005

                     1/7/2005 - DOTTORGIANNONI 2

<<<

CONTINUA DA DOTTORGIANNONI 1

Si fa gran parlare di come non sia giusto e conveniente che, per ingordigia di denaro ed interesse personale, chi ha il potere economico si impossessi di risorse naturali che devono restare pubbliche, ad esempio l’acqua.
In pratica non si fa nulla per mandare all’aria i loro piani. Nel comune che amministri, l’acqua della cannella ora è bevibile ma tutti restano convinti da una subdola pubblicità ad acquistare l’acqua in bottiglia, magari di plastica, che inquina ed è ingombrante, bottiglie che sono trasportate a centinaia di chilometri prima di arrivare sulla tavola con costi inutili, anche per il trasporto pure inquinante. C’è poi, con le bottiglie di plastica, il problema dello smaltimento. .
Perché, nell’aula del consiglio comunale non fornisci l’acqua dell’acquedotto che è bevibile?. Chi avrà sete berrà quella .Ci sarebbe anche un risparmio economico, indispensabile nell’attuale momento. Io ti regalo le brocche ed i bicchieri di vetro e sono pronto a rimpiazzarli se accidentalmente si rompono.
Sarebbe e un pragmatico invito ai tuoi concittadini di fare altrettanto.
Inoltre sarebbe un esempio, per i comuni che forniscono un’acqua bevibile, a prendere un analogo provvedimento e, per i comuni che ancora non forniscono l’acqua bevibile, uno stimolo ad adeguarsi, un effetto domino”. Chiesi in segreteria un incontro col sindaco per salutarlo, mi fu dato un bigliettino giallo, burocratico, per un appuntamento di lì ad una ventina di giorni. Due giorni prima dell’incontro la segretaria mi faceva sapere che il sindaco non mi poteva ricevere alla data indicata, mi domandava se volevo disdire o rimandare l’appuntamento, Siccome il mio proposito era dovuto solo alla creduta amicizia, umano, non pomposo o borioso, mandai l’istituzione a quel paese, (in verità, non mandai tutti proprio a quel paese irritato da quel modo di fare). Certamente non mi aspettavo nulla da quelli cui Dante si rivolge ai versi 49-51 dell’8° canto dell’Inferno, né che fossero furbi. Scriverò con comodo al

sindaco, ti farò leggere la lettera nel prossimo.
“Caro Nanni” alé,
il tuo dottorgiannoni