adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.4 - AGOSTO 2005

                     16/9/2005 - FERRARI CLUB SIECI

<<<

PRONTI ALLO SCIOPERO CONTRO LA FERRARI
di Maurizio Cresci
Incredibile ma vero i tifosi della rossa sono pronti a manifestare contro di lei, tutto nasce da una ancora più incredibile circolare inviata a tutti i Ferrari Club, 430 in Italia, altri 200 nel mondo in cui si intimava letteralmente di cancellare il nome Ferrari ripiegando su un anonimo Fan Club.
Potete immaginare le reazioni dei tifosi, all’incredulità iniziale è montata rabbia e amarezza e così stanno nascendo iniziative clamorose.
Da Maranello fanno sapere che la cosa è dovuta all’esigenza aziendale di proteggere il marchio nei confronti di sponsor, licenziatari e clienti, sembra di capire che qualcuno lo abbia usato fuori dalle regole.
Logiche di mercato che fanno a cazzotti con quelle dei tifosi e la cosa che maggiormente balza agli occhi leggendo un po’ di storia Ferrari è che fu proprio il Drake in persona a volere i club fondando il primo nel 1956 a Mantova, si chiamava “Gruppo ferraristi di Mantova”
Nella nostra zona esiste un Ferrari Club si trova a Sieci ed è uno dei più anziani e numerosi d’Italia, nato nel 1983.Carlo Mentelli ne è il Presidente dal 1987, basta guardarlo in faccia per capire la delusione sua e di tutto il popolo Ferrari.
“Questa presa di posizione è stata come un pugno allo stomaco e un offesa a chi da tanto tempo si dedica alla causa Ferrari non ricevendo nulla in cambio, tifando e promuovendo l’amore per il Mito e dello sport automobilistico in genere. Abbiamo ricevuto questa circolare in cui si diceva che per motivi di immagine non ben definiti dobbiamo cambiare il nome in un fantomatico Fan Club senza più fare nessun riferimento alla Ferrari, siamo esterrefatti, amareggiati, non riusciamo a capire, loro dicono che qualcuno ci ha speculato, però non accettiamo che ci tolgano l’identità.”
- Mi sembra di capire che siete pronti ad iniziative clamorose?
“Io sono anche il coordinatore di tutti i club della Toscana abbiamo già programmato delle iniziative, siamo pronti anche allo sciopero del tifo a Monza”.
-Eppure i club nacquero su iniziativa di Enzo Ferrari?
“Il Drake si sarà già rigirato nella tomba, noi andiamo avanti nella nostra battaglia, abbiamo già inviato una lettera al Presidente Montenzemolo invitandoli a tornare sulle loro decisioni, siamo in attesa di una risposta, di un cenno, vogliamo un incontro a Maranello”.
Le ultime parole di Carlo Mentelli sono vere proprie bordate “Alla Ferrari dico attenzione è più facile che loro abbiano bisogno di noi, che noi di loro, nei nostri soci ci sono 50 clienti Ferrari e al mondo non esiste solo la Ferrari…….”
Maurizio Cresci