adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2005

                     24/12/2005 - Chi Vincerà le eleioni 2006

<<<

Chi vincerà le elezioni politiche del prossimo anno?
di Rino Capezzuoli

Se dovessimo ascoltare un sentimento popolare della gente comune ad oggi lo schieramento di centrosinistra sarebbe sicuramente maggioranza ma mancano ancora 6 mesi e l’umore del paese potrebbe cambiare. Molto dipende dagli attori politici dei due schieramenti.
Al grande comunicatore di “vento” del centrodestra Silvio Berlusconi che le spara grosse fino al paradosso di sembrare credibili si contrappone l’incapacità di Prodi e del suo schieramento di comunicare un programma credibile e comprensibile ai comuni mortali.
Nel momento in cui il berlusca fa qualcosa che appare credibile anche se in concreto si tratta di uno sfascio egli risale nei sondaggi e nelle possibilità di vincere lanciando messaggi vuoti ma che colpiscono l’opinione pubblica. La vicenda della nuova legge elettorale truffa ne è un esempio .La destra dice :Meno senatori e deputati funzioni diverse tra camera e senato e fa breccia tra i non addetti ai lavori. La sinistra pur dicendo cose sostanzialmente giuste: lo sfascio istituzionale oltre che economico del paese, non riesce a penetrare il muro della pubblica opinione o perlomeno dura molto più fatica poichè le cose reali hanno sempre bisogno di spiegazioni e difficilmente sono riassumibili in uno slogan.
Di questa situazione rischia come sempre di farne le spese l’Italia nel suo insieme ma questo a Berlusconi non interessa più di tanto perché a Lui interessa vincere ed il potere. Non sappiamo quanto gli italiani percepiscono questa situazione ma se Prodi ed i suoi non trovano
la soluzione a questo problema di comunicazione vi sono molte probabilità di perdere le elezioni. Naturalmente a nessuno sfugge che questa situazione dipende anche da alcuni nodi irrisolti nello schieramento di centrosinistra. Il primo è che il programma ancora non c’è salvo che in alcune indicazioni generiche di cui la gente non sa cosa farsene. Sul programma e sui suoi contenuti affiorano le diversità che sono sempre esistite tra le due ali dello schieramento . Un esempio è lo sguaito richiamo al laicismo della coppia socialisti radicali. che viene agitato per motivi di visibilità ma spaventa i cattolici moderati che per motivi magari etici e riconoscendo i danni in economia di Berlusconi voterebbero il centrosinistra,
Quindi è necessario al più presto lanciare le idee forti del programma senza che emergano smagliature visto che le primarie hanno lanciato Prodi come garante di tutto lo schieramento
alternativo alla destra evitando quel giochino in cui sono bravi tutti i politici italiani che appena uno dice qualcosa ne escono cento interpretazioni diverse. L’opinione pubblica chiede uno schieramento coeso non litigioso che non si perda in bizantinismi od in lotte di potere anche per quanto riguarda la composizione delle future liste elettorali. Il pluralismo è una ricchezza se ben gestito e non ambiguo. Nel centrosinistra non è risolto il problema delle prospettive politiche e dagli schieramenti emergono continuamente dei distinguo da parte delle forze minori e delle due ali UDC e Rifondazione che possono compromettere tutto. Come si riesce a semplificare lo schieramento politico del centrosinistra? L’insieme cos’è il partito del socialismo europeo il partito riformista od il partito democratico ? Forse fare un po’ di chiarezza non guasterebbe lasciando fuori chi non vuole aderire e recuperando poi tutti con un alleanza elettorale su basi solide e chiare che sarebbe ben comprensibile anche ai non addetti ai lavori.