adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.4 - AGOSTO 2006

                     17/9/2006 - Editoriale

<<<

I primi cento giorni

Sono passati oltre cento giorni da quando si è insediato il nuovo governo Prodi e il buondì si vede dal mattino.
Di positivo vi sono state le leggi o i disegni di legge sulla liberalizzazione dei servizi pubblici, farmaci al supermercato, nuove licenze taxi, anagrafe tributaria, cittadinanza agli immigrati, riforma degli esami di maturità, missione di pace in Libano. Su questo problema svolgendo un ruolo attivo in Europa, sino a convincere la recalcitrante Francia ad un maggior impegno.
Quindi sembrerebbe tutto bene! Invece ci sono molti problemi, e potrebbe sembrare normale in una compagine come quella dell’Unione, molto composita, ma non è così.
La continua litigiosità sui vari provvedimenti (rifinanziamento missione in Afghanistan), la debolezza della maggioranza al Senato, la legge sull’Indulto. Questa è stata una legge molto contrastata anche nella maggioranza, (la dissidenza Di Pietro), certamente non ha portato simpatie al governo.
Come è stato possibile varare un provvedimento che comprendesse, corruzione, concussione, peculato, abuso, etc.), reati finanziari (falso in bilancio frode fiscale, appropriazione indebito, aggiotaggio, etc.), societari (fallimento ecc.), e salvare certi personaggi famosi. In questo non ci era riuscito nemmeno il governo Berlusconi.
Certamente il cambiamento da prima si è visto, ma ad oggi, non si sono visti prendere provvedimenti importanti quali: il conflitto d’interessi e le cosiddette leggi ad personam (abolizione della tassa di successione, depenalizzazione del falso in bilancio, riforma delle rogatorie internazionali).
Dopo la pausa estiva la maggioranza dovrà affrontare il tema scottante della finanziaria, ma questo non dovrà distogliere l’impegno per attuare “il programma” che l’Unione si è dato.
Altro tema molto dibattuto in questo periodo, riguarda la nascita del cosiddetto “Partito Democratico”. Su questo argomento, che certamente continuerà a prendere spazio sui giornali, - anche questo giornale ha due articoli al riguardo - perché crediamo che questa operazione non può essere liquidata con operazioni verticistiche e velleitarie, ammainando valori, che sono stati e sono fondamentali, per la sinistra italiana di ieri e di oggi.