adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 - OTTOBRE 2006

                     12/11/2006 - ISTITUTO BALDUCCI

<<<

Finalmente si amplia L’ISTITUTO BALDUCCI DI PONTASSIEVE

Lunedì 18 settembre scorso è stato presentato il nuovo progetto di ampliamento della scuola di Pontassieve.
L’impegno finanziario richiesto per la realizzazione del secondo ampliamento è di € 973.000. I lavori stono stati definitivamente aggiudicati e assegnati e il tempo di esecuzione è di 365 giorni. Se i tempi saranno rispettati, dovrebbe consentire di avere a disposizione – all’inizio dell’anno scolastico 2007/2008 – la nuova struttura, con la conseguente riunificazione degli studenti in una sede unica.
Il progetto del secondo ampliamento della Scuola Secondaria Superiore di Pontassieve, è importante per la Provincia di Firenze e nasce dalla necessità di prevedere un incremento del numero delle classi dalle attuali 31 a 37 complessive, anche in considerazione dell’istituzione dall’anno scolastico 1999/2000 del nuovo indirizzo tecnico-industriale, che si è andato ad aggiungere ai precedenti indirizzi tecnico-commerciale e di Liceo Scientifico. Grazie ai nuovi spazi sarà possibile dismettere la succursale nella frazione di Sieci e riunificare tutti gli studenti nella sede ai “Veroni”.
Il nuovo edificio sarà realizzato in adiacenza come il precedente (e come completamento) all’edificio realizzato con i lavori del primo ampliamento, con una superficie coperta pari a 292 metri quadrati.
Si prevede anche la sistemazione definitiva delle scarpate a monte dell’edificio, con la realizzazione di una palificata e di muri di contenimento.
L’istituto inoltre, dovrebbe strutturarsi con un piccolo “campus”, per formazione scolastica post diploma, una stretta collaborazione con il mondo del lavoro, in modo specifico, alla pelle, al rapporto con il centro di San Colombano, ed attività sportive e nuovi spazi per servizi.
Finalmente si amplia, infatti, ci sono voluti 5 anni per appaltare i lavori del secondo lotto. Intervento già programmato, per dare attuazione al completamento del progetto generale di ampliamento dell’Istituto E. Balducci di Pontassieve, previsto per il 2004. Dovuto all’incremento continuo negli anni delle iscrizioni degli studenti e del nuovo indirizzo.
Questa la situazione attuale dell’Istituto:
Liceo Scientifico, con due corsi sperimentali, studenti n° 408, classi 18;
Istituto Tecnico Commerciale, con due indirizzi, studenti n°193 classi 10;
Istituto Tecnico Industriale, indirizzi: informatica, elettronica e telecomunicazioni, studenti n°229 classi 11.
Per un totale studenti n° 830, Classi n° 39.
Questo Istituto, viste le dimensioni raggiunte e l’offerta formativa, si pone come “Polo scolastico” di questa area, che non comprende solo la Val di Sieve, ma è anche riferimento per i confinanti comuni del Valdarno Fiorentino, e dei comuni di Fiesole e Vicchio.
Come si vede è una forte realtà nella nostra zona ed è uno degli Istituti tra i più importanti della provincia di Firenze, che ha trovato anche una sua dimensione all’interno della comunità di Pontassieve.
Per concludere vogliamo nuovamente sottolineare l’importanza che riveste questo Istituto per il nostro territorio e proporre una riflessione sul rapporto sulla scuola e il territorio, l’imprenditoria locale, le Amministrazioni pubbliche, la formazione professionale, (quest’ultima carente in zona, dopo la chiusura della scuola professionale da diversi anni) che in parte si potrebbe risolvere con un nuovo indirizzo di “perito meccanico” all’Istituto Tecnico Industriale.
Tutto quanto sopra citato: l’incremento degli studenti, il “campus”, l’ipotesi del nuovo indirizzo di “perito meccanico”, dovrà certamente fare i conti con nuove aule e nuovi spazi per l’Istituto. Speriamo che di questi spazi, -importanti e necessari per lo sviluppo futuro dell’Istituto-, il “Nuovo Regolamento Urbanistico” del Comune di Pontassieve, ne abbia tenuto conto. Questo Circolo, proprio per l’importanza sopra illustrata, a suo tempo, ha fatto le dovute “osservazioni “ su questo problema al Comune di Pontassieve, senza avere avuto risposta.
Giovanni Casalini