adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2008

                     30/5/2008 - PELAGO

<<<

Medaglia d’argento al Merito Civile al Gonfalone del Comune di Pelago
Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha assegnato, con decreto dello scorso 20 settembre, la medaglia d’argento al Merito Civile al Gonfalone del Comune di Pelago in memoria dei tragici eccidi del 1944, occorsi in località Podernovo e in località Lagacciolo, quando il 25 e il 26 agosto le truppe nazifasciste trucidarono 19 civili fra cui anche donne e bambini nelle due località del territorio di Pelago. Il conferimento avviene a seguito della richiesta che nel 2005 fu formalmente fatta da un ordine del giorno approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Pelago per ribadire l’importanza del valore storico della memoria e per riproporre all’attenzione i tragici eccidi perpetrati nel territorio.
“Pelago è stata negli anni della seconda guerra mondiale un punto nevralgico della Lotta di Liberazione della Toscana, e ha pagato un prezzo altissimo per conquistare la libertà e la democrazia. Con questo riconoscimento si rende omaggio e merito ad un’intera comunità di uomini e donne che scelsero di resistere all’occupazione e alla follia del nazifascismo. Podernovo e Lagacciolo sono solo le pagine più tragiche e sanguinose che sono state scritte in quegli anni ed assurgono a simbolo di tutte le sofferenze patite dalla comunità di Pelago. Il ricordo di questi tragici eventi possa venir conservato per diventare patrimonio comune di esperienza anche per le generazioni future, affinché ne traggano un positivo insegnamento e una spinta a coltivare i valori di libertà, uguaglianza, solidarietà e dignità umana espressi dalla Resistenza.

Motivazione di conferimento della medaglia d’Argento al Merito Civile:
“Piccolo centro, con coraggiosa determinazione e altissima dignità morale si sollevava contro i nazifascisti, partecipando, con la formazione di gruppi partigiani, alla guerra di Liberazione. Veniva sottoposto ad una delle più feroci rappresaglie da parte delle truppe naziste che trucidarono brutalmente diciannove suoi cittadini, tra cui donne e bambini, prelevati a forza dalle loro case e dai campi”. G.C