adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2008

                     30/5/2008 - LETTERE

<<<

Inceneritore: una tragica scelta in termini di salute pubblica.
I nostri politici vogliono installare questa infrastruttura altamente inquinante in mezzo ad una valle ora detta Levante Fiorentino (e questo nuovo nome la sa lunga da quale parte dipendiamo..) circondata da vigneti ed uliveti, sulle rive del fiume Sieve a pochi passi dall’acquedotto comunale e vicinissimo ad un cementificio di cui, a noi poveri ed indifesi cittadini, non è concesso neanche di conoscere l’effettivo tasso d’inquinamento.
Sembra incredibile che le nostre amministrazioni debbano seguire il passato nella gestione dell’immondizia e non guardare cosa fanno le nazioni più sviluppate, che sostituiscono gli inceneritori incoraggiando in primo luogo una raccolta differenziata la più rispondente all’etica del vivere civile.
Proprio in questo senso va considerata una campagna di formazione e informazione, rivolta a sensibilizzare non solo le famiglie ma anche le aziende sui metodi di riduzione attraverso l’utilizzo della raccolta differenziata e del cosiddetto “porta a porta”, peraltro finanziata dagli stessi enti pubblici e non dai cittadini attraverso la TIA.
Bisogna incentivare il differenziato con un bonus per i cittadini e per le aziende impegnate in una virtuosa gestione dei propri rifiuti
Siamo consapevoli che l’inceneritore può diventare una fonte enorme di guadagno, vista la mole di immondizia che esso dovrebbe bruciare (68 mila tonnellate!) raccattando tutta l’immondizia dei comuni limitrofi e non solo; ma non possiamo permettere che i soldi vengano guadagnati sulla pelle dei cittadini.
Senza contare che oltre al bruciatore dovremmo sopportare anche un passaggio veicolare per la statale 67, il quale aggiungerebbe ulteriore e dannoso inquinamento…!!
Danilo Dell’Omarino
Verdi Valdisieve

Ultima ora: Capannori raccolta differenziata con il porta a porta 82% diminuzione del costo della Tia del 20% + 10 per chi fa il compostaggio, senza inquinamento, sostituiti i grandi camion con furgoncini elettrici o a GPL.
Ora il latte si compra direttamente dal contadino 1 euro a litro, mercato contadino .
Chi vuole ulteriori informazioni numero verde 800942951
www.ascit.it – email:protocollo@ascit.it