adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 - OTTOBRE 2008

                     4/11/2008 - CAPITALISMO FINITO?

<<<

di Alberto Trifoglio

E’ proprio vero che l’America è paladina del mondo! Prima potenza mondiale negli armamenti e nella ricchezza, il dollaro che condiziona tutta l’economia mondiale; in effetti, così è, infatti, quando l’America fa crac tutto il mondo ne risente…anche noi europei, ma fortunatamente sembra che il nostro sistema capitalistico sia più stabile forse perché è più dimensionato…L’uomo più ricco è in America, l’industria più grande è in America ecc..ecc.. ma chi se ne frega direi a questi punti, meglio più piccoli ma sicuri che grandi ed instabili con rischi di clamorosi e disastrosi crac.
Era da tanto che mi domandavo se l’economia americana fosse così forte, nella mia ignoranza cioè se si riuscisse a fare bene i conti sull’America essa sarebbe in attivo o in passivo? Evidentemente la crisi dei mutui da cui si è scoperchiata la pentola è il segnale che il cittadino americano medio non è poi così ricco come sembrava e quindi è successo quello che è successo, certo le banche hanno prestato soldi in modo rischioso sperando che il cliente riuscisse a pagarsi la casa ma così non è stato e quindi per mancanza di liquidità le banche ne hanno risentito fino a che qualcuna è anche fallita in modo clamoroso influenzando anche l’economia mondiale.
Io non sono un economista, anche se mi sembra che tanti sapientoni che sono in giro e che prevedono il futuro della finanza non ne sappiano poi tanto e comunque credo ne abbiano combinati di tutti i colori non prevedendo fallimenti così clamorosi. Noi abbiamo avuto Parmalat, Gardini, Fiorani (che si diverte in costa azzurra) Alitalia ecc.. tutte situazioni che hanno toccato le tasche di risparmiatori ma chissà quanti altri sono stati risanati segretamente senza che noi ne sapessimo nulla.
E’ la grande finanza, i grandi capitali che fluttuano nelle alte sfere dove si fanno affari miliardari e dove le banche sono protagoniste costrette credo anche dalla politica a prestare soldi o risanare fallimenti di personaggi che naturalmente non conosco ma che sicuramente esistono; penso a Mediobanca che sicuramente ha appoggiato personaggi che dovevano essere protagonisti nella scena italiana…Scusate l’ignoranza di che non è dentro a queste cose e che cerca nel suo piccolo di andare avanti e di pagarsi i contributi per la pensione per avere un futuro tranquillo, ma quando penso a persone che viaggiano in lussuosi yacht e posseggono ville sfarzose mi viene sempre da pensare, saranno soldi onesti o sono frutto di malaffare o abili speculazioni di finanza ai danni di comuni mortali cioè di risparmiatori? Tanto poi questi speculatori la fanno franca e forse per loro è meglio rischiare. Vorrei tanto che i tempi cambiassero e si avesse una società più giusta, ma non selvaggia come adesso piena di speculatori che si arricchiscano senza lavorare ma giocando con i soldi degli altri.