adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2008

                     12/12/2008 - Comunità Montana

<<<

Il Comune di Dicomano, lascia la “Comunità Montana della
Montagna Fiorentina”

Il Consiglio Comunale di Dicomano in una seduta dello scorso settembre, a maggioranza ha deciso di far parte della Comunità Montana Mugello, lasciando l’Ente che l’aveva visto tra le Amministrazioni fondatrici.
Perché questa decisione? Dopo l’approvazione della Legge Regionale sul riordino delle Comunità Montane (che ha confermato la permanenza delle Comunità Montane della Montagna Fiorentina e Mugello), la normativa per il riassetto degli enti montani, prevede che i comuni non possano far parte della comunità montana di un territorio e della zona sociosanitaria di un altro.
Quindi la scelta di Dicomano può sembrare obbligata - essendo al momento nella zona socio sanitaria del Mugello - anche se vi era tempo sino al 2011 per la scelta della zona sanitaria. Invece questo è stato deciso tutto in grande fretta. E’ vero che queste decisioni spettano alle singole comunità, ma ci sono altri due comuni – San Godenzo e Londa -che devono decidere. Ma questa fretta non c’è stata. Come non c’è stata una discussione tra le varie realtà della Val di Sieve in merito.
A nostre parere invece si pensa, che vi siano state delle divergenze sulla gestione della Comunità Montana, sul ruolo di questo Comune, la mancanza di una certa attenzione del Comune maggiore della Val di Sieve verso questa area. Inoltre questa decisione dimostra che nel Partito Democratico della Val di Sieve non c’è unitarietà di vedute per le prospettive di questa zona (essendo il partito di riferimento di questa Zona e del sindaco di Dicomano).
Certamente questa decisione altera gli equilibri esistenti, indebolisce tutta la Val di Sieve e la sua Comunità Montana, verso le aree forti della Provincia di Firenze.
G.C.