adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2002

                     31/12/2002 - Consuntivo di fine anno e prospettive

<<<

L’anno trascorso è l’anno di gestione effettiva di questo Governo. Si doveva avvertire la svolta pronunciata in campagna elettorale, invece l’anno è stato utilizzato per approvare leggi che riguardano gli interessi del Premier, dei suoi avvocati e non quello del Paese.
Il sistema Italia perde colpi a livello mondiale, nel contempo non sono state prese azioni a medio e lungo termine, per un nuovo sviluppo, l’esempio emblematico sono i tagli sulla scuola, l’università e sulla ricerca, mentre si propongono provvedimenti cassa, quali l’annunciato condono, che sostanzialmente premia gli evasori e ingenera nella coscienza dei cittadini un modo furbesco di non rispettare le leggi.
Il Paese appare quasi allo sbando, tra crisi economica e crisi istituzionale. Questo succede perché questa maggioranza non si è dimostrata all’altezza di governare, ma anche perché sta rimettendo in discussione i “valori”, fondanti della nostra Costituzione.
Questo che sta succedendo è la logica conseguenza di forze politiche quali: A.N., Forza, Italia e Lega, che non hanno partecipato alla elaborazione della carta costituzionale e con essa la condivisione di una nuova Italia.
Occorre quindi mettere fine a questa confusione con una nuova progettualità all’altezza dei tempi, ma che abbia bene saldi i principi e i valori costituzionali.
In questo la sinistra, nelle sue diverse componenti, trovi un nesso comune, che si rifaccia ai principi di giustizia e libertà necessari ancor oggi, visto che il liberismo selvaggio, sta facendo guasti irreparabili in Italia e nel mondo, un nuovo slancio per un nuovo riformismo socialista, riproponendo un maggior impegno nel “pubblico” nei settori fondamentali per i cittadini quali: istruzione, sanità, energia, acqua, trasporti, ambiente.