adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2009

                     18/12/2009 - DEMOCRAZIA?

<<<

Democrazia a Sinistra
La Regione nel dicembre 2007, ha approvato una legge nella quale veniva sancito il principio che gli Enti dovevano rendere edotti i cittadini nelle scelte che venivano fatte spiegando i motivi delle stesse. Mai avvenuto! Le scelte, spesso infelici, vengono fatte nelle segrete stanze ed i cittadini ne vengono a conoscenza cose fatte e non hanno neppure la possibilità di discuterle, perché questa possibilità viene loro negata.
L’ultima prova di quanto affermato è avvenuta domenica 15/11.
Era stato chiesto un locale per una riunione fra i cittadini al Circolo ARCI di Molino del Piano e dopo un primo assenso, è stata negata. Stesso copione per l’ARCI del Comune di Pelago. Il motivo del dissenso è stato l’argomento che si sarebbe dovuto trattare e cioè la “Raccolta Differenziata” ed i consigli per ridurre al minimo i rifiuti, certamente allo scopo di dimostrare l’inutilità dei grandi impianti di incenerimento, data la loro pericolosità, sempre negata dagli Amministratori senza però produrre prove che dimostrassero il contrario, salvo i pareri degli Amministratori Delegati o Tecnici che gli impianti li fabbricano.
Mi chiedo allora: Se gli impianti di incenerimento sono così innocui ed indispensabili perché si ha tanta paura ad affrontare argomenti che insegnano comportamenti atti ad evitarli, spiegando che ci sono altri modi possibili di usare i rifiuti?
Perché non vengono convocate Assemblee con MEDICI che ci dicano che le nostre paure sono ingiustificate? Potrebbero convincerci e così noi saremmo tranquilli e gli Amministratori darebbero prova di essere buoni politici che meritano la fiducia di chi li ha delegati anche alla protezione della loro salute.
Il problema è che non c’è differenza fra il Cavaliere che tratta i suoi seguaci come servi ed i nostri Amministratori nei riguardi dei loro elettori trattati come sudditi. Atteggiamento che i cittadini consentono perché invece di informarsi e farsi una propria opinione, hanno delegato in toto agli eletti i loro problemi, mettendo in atto il detto: “Il Partito non si critica, si vota!”
Francesca Baldini