adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.6 - DICEMBRE 2009

                     18/12/2009 - UN'ITALIA MIGLIORE

<<<

PER UN’ITALIA MIGLIORE
Di Alberto Trifoglio

Riparlare del premier ancora una volta mi sembra superfluo, anche perché ormai è più che chiaro quello che l’opposizione denuncia da anni e cioè che il Presidente del Consiglio è in politica per aggiustare processi a suo carico e per salvaguardare i suoi interessi, con la conseguenza di leggi fatte apposta per Lui da ministri che non possono fare a meno di sottrarsi ai suoi voleri. Ci sono esempi eclatanti anche di conflitti di interessi ormai, come il caso Marrazzo, dove personalmente il premier ha telefonato al presidente della regione per dirgli che era arrivata alla Mondadori (che sappiamo ha come presidente la figlia del premier ) un filmato che lo riguardava, quanto ci sarebbe da scrivere su questo!!!
Lascio il commento a chi ha documentazione sufficiente e non a me che so solo dai giornali e dalla tv le notizie, quindi mi limito a dare dei giudizi da uomo della strada.
Vorrei pensare ad una Italia più trasparente nei politici che ci guidano, avere cioè persone che si mettono ad amministrare la cosa pubblica avendo la fedina penale pulita nel vero senso della parola e cioè che non abbiano naturalmente commesso reati, che siano in politica senza conflitto di interessi e che vogliano una Italia a passo coi tempi, che affronti la globalizzazione, i grandi problemi dell’ecologia e dell’ambiente in cui viviamo.Una Italia che guarda al futuro, alla tecnologia, alla ricerca scientifica ed alla giustizia sociale. L’opposizione, dopo molti travagli interni, si sta riorganizzando con un PD trainante sicuramente, con Rutelli che ha preferito correre con un suo partito, con Sinistra e Libertà che ha focalizzato i suoi obbiettivi e deciso le sue alleanze, insomma a sinistra sembra che si possa ripartire con le idee meno conflittuali di prima e con la consapevolezza, che se si è divisi la sinistra perde e di conseguenza anche una probabile alleanza con aree più centriste ma di opposizione.
Ci sarebbe da sperare che l’era berlusconiana stia tramontando, anche perché tanti scandali hanno colpito il premier, sia di comportamento morale e direi anche di immagine. Si dice che il premier sia da evitare per le consorti degli altri capi di stato e che si preferisca mandare il nostro capo di stato per cercare di non avere sorprese, il viaggio in Turchia, quello in Giappone e molte apparizioni, dove secondo me ci doveva essere il primo ministro, sono state fatte dal presidente della repubblica… Vedremo alle regionali come andrà, speriamo che Bersani, con la sua compostezza e con la sua chiara intenzione di fare pura politica, trascini gli scettici e quelli che ultimamente hanno abbandonato il PD. Premesso che il premier non si farà giudicare e, come al solito, il suo avvocato straricco troverà qualche cavillo affinché siano ancora archiviate in prescrizione le cause contro il suo eccellente cliente, ci sarà da vincere le elezioni, il governo malgrado tutto non cadrà, anche se al suo interno ci sono malumori in particolare per i finanziamenti alle loro idee, Tremonti permettendo appunto…Vediamo le prossime regionali… Auguriamoci che la gente faccia buone scelte e non sia abbagliata da promesse quali tasse ancora più basse ecc. ecc...
Auguri di Buon Natale.
Alberto Trifoglio