adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.2 - APRILE 2010

                     4/5/2010 - BEATO ANGELICO A PONTASSIEVE

<<<

Il 27 febbraio scorso è stata inaugurata la mostra “Beato Angelico a Pontassieve”. Dipinti e sculture del “Rinascimento fiorentino", la mostra si tiene nella Sala delle Colonne del Comune di Pontassieve.
L’artista centrale dell’evento è Fra’ Giovanni da Fiesole, meglio noto come Beato Angelico, religioso di grande spiritualità, di cui sarà possibile ammirare la Madonna con il Bambino proveniente dalla chiesa di San Michele Arcangelo di Pontassieve ed esposta alla Galleria degli Uffizi. Opera che proprio nella circostanza di questa mostra ritorna a Pontassieve.
L’esposizione si inserisce a pieno titolo nel progetto della “Città degli Uffizi”, ideata e diretta da Antonio Natali, direttore della Galleria degli Uffizi che ha come scopo quello di riportare l’attenzione sui legami storici e artistici tra Firenze e il suo territorio. Infatti, la straordinaria Madonna dell’Angelico era stata commissionata dalla famiglia fiorentina dei Filicaia per la Chiesa di S. Michele Arcangelo e i Filicaia possedevano beni e sostanze nel territorio di Pontassieve.
Il ritorno, seppure temporaneo, del dipinto a Pontassieve diviene l’occasione per saggiare il rapporto tra Beato Angelico e i maggiori pittori e scultori fiorentini del suo tempo, quali Filippo Lippi, Paolo Uccello, Zanobi Strozzi, Pesellino, Lorenzo Ghiberti, Domenico di Michelino e Benozzo Gozzoli. Sono in tutto 18 opere tra cui 11 quadri, 4 miniature e 3 sculture provenienti da importanti collezioni toscane, quali la Galleria degli Uffizi, il Museo di San Marco, la Galleria dell’Accademia, l’Arcidiocesi di Firenze, il Museo Bandini di Fiesole, il Museo della Collegiata di Empoli, l’Abbazia di Vallombrosa, la Biblioteca Laurenziana, il Palazzo Vescovile di Montepulciano, il Museo Stibbert e l’Azienda Sanitaria Firenze.
La mostra – curata da Ada Labriola – è promossa dal Comune di Pontassieve, dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze e dalla Galleria degli Uffizi, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Toscana, la Provincia di Firenze.
Pontassieve - Palazzo Municipale, Sala delle Colonne dal 28 febbraio al 27 giugno 2010. Orari: 9.30 - 12.30 e 15.00 - 19.30 venerdì 15.00-19.30, chiuso il lunedì.
A.F.