adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.5 - DICEMBRE 2010

                     14/12/2010 - UNIONE DEI COMUNI

<<<

NASCE L’UNIONE DEI COMUNI CON DUE GRANDI SFIDE: SOBREITA’ E VALORIZZAZIONE DELLA VALDISIEVE

L’Unione dei Comuni della Valdisieve – Valdarno parte con il piede giusto. Il neo Presidente Aleandro Murras ha annunciato che il nuovo Ente intende dare maggiori servizi ai cittadini per ridurre l’impatto dei tagli ai Comuni ma che il potenziamento sarà a costo zero visto infatti, che presidente, sindaci e consiglieri non percepiranno alcuna retribuzione per tale ulteriore attività.
Finalmente, in mezzo a diluvi di parole che si devono fare ma che poi puntualmente finiscono in bolle di sapone, finalmente un gesto concreto. Non sarà quello che salva le finanze dei comuni- dirà il solito ipercritico - ma io ritengo che in momento di cristi, di. imbonitori e di proclami si debbano dare dei segnali con dei comportamenti coerenti.
E quello dell’unione dei Comuni è un bell’esempio.
Per inciso, ho dato un esempio anch’io presiedendo la Conferenza regionale delle Autonomie sociali, organo ausiliario del Consiglio Regionale, senza percepire alcun compenso. I media non l’hanno mai detto perché, si sa, le buone notizie non fanno notizia.
Tornando all’Unione dei Comuni, Murras ha annunciato che nel corso del 2011 dovrebbero aderire anche Incisa Figline, Rignano. Quando sarà composta da 9 comuni l’Unione raccoglierà al suo interno oltre 100.000 cittadini, e in un momento in cui si sta parlando di unione metropolitana, un ente così importante potrà più facilmente far sentire la sua voce in termini di contrattazione.
In effetti, ce n’è bisogno: ho sempre ritenuto che la Val di Sieve fosse sottovalutata dalla Regione rispetto ad altre aree analoghe: pensiamo all’empolese, alla Valdera e via dicendo che hanno strutture e servizi assai più “imponenti”.
E anche nel sistema metropolitano fiorentino è l’ora che l’area collinare ad est del capoluogo abbia un peso politico e istituzionale visto che attualmente paghiamo i costi dell’alleggerimento delle tensioni dell’area urbana.
I dati demografici lo dimostrano: la popolazione residente a Firenze cala in modo sensibile e cresce quella dei Comuni limitrofi. A causa dei costi delle case la gente si sposta sempre più lontano, anche a 30-40 km dal Capoluogo.
Ma poi ogni giorno va a Firenze per lavoro le strade e l’intero sistema dei trasporti sono ingolfati, una progressione quotidiana. Ma i rimedi sono ben scarsi.
L’ultimo intervento è stata la variante di Pontassieve. Ma che ne è della sua prosecuzione? e del tubone di Vallina? Sento parlare della variante Aurelia e dell’autostrada Livorno-Civitavecchia, vedo nuove strade sulla Sarzanese Valdera e nelle Lucchesia; nella nostra area vedo allungarsi le code ai semafori, non fa bene nemmeno in termini d’inquinamento. Potremmo dire qualcosa di analogo anche per le strutture sanitaria ma ne parleremo in un prossimo articolo.
Speriamo, adesso, che l’Unione faccia davvero la forza. E speriamo anche che l’Unione dei Comuni riesca davvero a diventare un esempio “esportabile” di efficienza e di sobrietà. Non mi ha fatto piacere leggere su Panorama il numero elefantiaco degli alti funzionari della Regione. Credo che il rinnovamento debba sempre avvenire dal basso e che questo nuovo Ente (l’Unione dei Comuni) abbia una grande opportunità per essere davvero un esempio “virtuoso” da prendere come modello.
Gabriele Parenti