adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.1 - FEBBRAIO 2011

                     26/2/2011 - L'INFORMAZIONE

<<<

Eletti, informazione e depuratore di Sieci

Vorrei richiamare la vostra attenzione su come le cronache locali dei quotidiani più diffusi, in primo luogo “La Nazione”, presentino quanto di buono è fatto dagli Amministratori comunali per i cittadini di Pontassieve. Sembra che le buone pratiche istituzionali debbano essere un vanto di persone elette a rivestire la loro funzione proprio per fare quello che presentano come esemplare. Certi Amministratori non si rendono conto che governare nel miglior modo possibile non è niente di più del loro dovere (senza comunque dimenticare che percepiscono per tutto questo una lauta ricompensa economica).
Sarebbe quindi auspicabile che adoperassero la stessa premura per evidenziare puntualmente anche gli errori che l’istituzione comunale sovente commette (e che il popolo deve puntualmente pagare!), disperdendo risorse che potrebbero invece servire per apportare sensibili miglioramenti alla condizione di vita della maggior parte dei cittadini.
Proprio a titolo esemplificativo da citare al riguardo, ultimamente mi è capitato fra le mani un atto di una causa persa dal Comune di Pontassieve relativa al depuratore delle acque di Sieci, la cui sentenza recita:
“Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana - Sez. II, condanna il Comune di Pontassieve al pagamento della somma di 380.947,46 a favore delle imprese ricorrenti.
Condanna il Comune di Pontassieve al pagamento delle spese legali e delle spese per la consulenza tecnica, come da motivazione.
Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’Autorità amministrativa.
Così deciso in Firenze nella Camera di Consiglio del 14 febbraio 2008”.
Ebbene, sorge spontaneo domandarsi: Chi paga quella enorme cifra (stimabile in oltre 400mila euro)? E perché non sia stato per lo meno comunicato ai cittadini, magari chiedendo scusa ai cittadini per quell’errore così caro!
Certi macroscopici “errori” dovrebbero essere pagati da chi li ha commessi, soprattutto quando i responsabili hanno ignorato quelle stesse regole che normano le amministrazioni comunali.
Sarebbe quindi giusto che la collettività non debba farsi carico di tali sanzioni, tanto più nel caso specifico menzionato, dove la questione riguarda il servizio idrico che dovrebbe essere gestito direttamente dal Comune ed erogato a costo zero alla popolazione come a sancire il diritto universale ed inderogabile all’acqua potabile.
Quello che, in ogni caso, almeno possiamo auspicarci è che l’Amministrazione voglia rispondere a queste osservazioni consapevoli del fatto che tacere certe notizie non permette di fare miglior figura, ma anzi aumentare il malcontento e accrescere la sfiducia del cittadino comune. Ringraziamo gli Amministratori Comunali per l’attenzione che sicuramente vorranno dimostraci.
Danilo Dell’Omarino