adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Circolo Fratelli ROSSELLI VALDISIEVE
Periodico Laburista NOTIZIE

A cura della Redazione  |  E-Mail: rosselli.valdisieve@alice.it

 

      LABURISTA NOTIZIE - N.3 - GIUGNO 2011

                     7/7/2011 - INAUGURAZIONE "IL PEGASO"

<<<

25 aprile 2011. 66° anniversario della Liberazione.
A Pontassieve, inaugurazione dell'opera scultorea "Il Pegaso" di Enzo Pazzagli.


C
hissà se lo fanno apposta. Tutti si ricorderanno che due anni fa, proprio in vicinanza del 64° anniversario della Liberazione, il deputato Lucio Barani fu il primo firmatario di una proposta di legge mirata ad assegnare una speciale onorificenza a chi aderì a Salò. Quest'anno, sempre a ridosso del 25 aprile, è stato il deputato Remigio Ceroni a proporre di modificare l'Articolo 1 della Costituzione, in modo da rendere il Parlamento superiore agli altri organi costituzionali, quali il Presidente della Repubblica o la magistratura.
Così come due anni fa, anche a Pontassieve, nell'ambito della tradizionale manifestazione commemorativa dell'anniversario, si è potuta avvertire una reazione alla presenza in parlamento di una maggioranza palesemente - forse come non mai - antidemocratica e nostalgica di altri periodi della nostra storia nazionale. È stato l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori, a sottolineare come lo spirito della Liberazione dovrebbe essere di guida per uscire dall'attuale crisi, e come, invece, l'attuale maggioranza lavori per far diventare l'Italia un paese di individui divisi e mossi da interessi egoistici. Apprezzato è stato il passaggio in cui Salvadori ha rilevato che la maggioranza sta mettendo in atto un atteggiamento peronista e che "un uomo solo al comando" è l'esatto opposto della democrazia, nonché un modo di gestire il potere dannoso per i popoli che si trovano a doverlo subire.
Un altro tema che - inevitabilmente - è emerso fortemente durante le celebrazioni di quest'anno, è stato quello del legame tra Risorgimento e Resistenza: l'argomento è stato toccato sia dallo stesso Salvadori, sia dal Sindaco di Pelago, Renzo Zucchini, sia dal presidente dell'ANPI Valdisieve, Antonio Braccini.
I discorsi si sono tenuti al termine del corteo, che ha visto la partecipazione degli studenti delle scuole del comprensorio della Valdisieve partecipanti al concorso "Adotta un articolo della Costituzione". La presidente della sezione Coop Valdisieve, Franca Zambelli, ha letto un articolo della Costituzione e premiato una classe sia alla fine del corteo, sia in occasione delle soste per la deposizione delle corone presso i monumenti ai caduti delle piazze Vittorio Emanuele II e XIV Martiri di Pontassieve e della piazza Verdi di San Francesco. Le classi sono state premiate con una gita d'istruzione alle Fosse Ardeatine.
La manifestazione è stata musicalmente arricchita dai Camillocromo - da sottolineare il modo sentito in cui gran parte dei partecipanti al corteo ha cantato, insieme alla band, "Bella Ciao"- e dall'Orchestra della Scuola Europea di Bruxelles, diretta dal maestro Arman Simonian, che ha eseguito la "marcia trionfale" dall'Aida.
La conclusione dell’evento è avvenuta in piazza Mosca, con l'inaugurazione dell'opera scultorea "Il Pegaso" del Maestro Enzo Pazzagli, durante la quale l'assessore alla cultura del comune di Pontassieve, Alessandro Sarti, ha sottolineato come proprio il cavallo alato fosse il simbolo del Comitato Toscano di Liberazione Nazionale.
Eriprando Cipriani