adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Federazione Nazionale Pensionati
FNP/CISL Lega Intercomunale Valdisieve

A cura di: Giovanni CASALINI  |  E-Mail: fnppontassieve@tiscali.it

 

      NOTIZIE tutte aggiornate al 2016

                     12/2/2014 - PENSIONE AI SUPERSTITI

<<<

1 - DI REVERSIBILITÀ: se il defunto era già titolare di pensione diretta (anzianità, vecchiaia, inabilità).
2 - INDIRETTA : se il lavoratore deceduto era in possesso di almeno 15 anni di contributi e per le prestazioni di invalidità (almeno 5 anni di contributi di cui almeno 3 nel quinquennio precedente la morte).
Nel caso in cui la morte del lavoratore dipenda da cause di servizio (senza liquidazione della rendita dell’assicurazione infortuni), la pensione indiretta ai superstiti è liquidata a prescindere dal requisito contributivo.
Con decorrenza dal 1° gennaio 2012, per i decessi avvenuti dal 1° dicembre 2011 in poi, la pensione ai superstiti è ridotta del 10% per ogni anno mancante ai 10 di matrimonio, se il consorte scomparso ha più di 70 anni e la differenza di età fra i coniugi supera i 20 anni. Il provvedimento incide sulla quota spettante al coniuge superstite, pari al 60%; su di essa si applica la riduzione del 10% per ogni anno che manca al decimo. Tale norma non si applica in presenza di figli di minore età o inabili a carico del defunto (dante causa).
SOGGETTI AVENTI DIRITTO:
- il coniuge superstite e a particolari condizioni se divorziato;
- i figli e gli equiparati minorenni: fino a 21 anni se studenti di scuole superiori, fino a 26 anni se universitari, di qualsiasi età se inabili;
- in mancanza dei coniugi e dei figli: i genitori a carico, privi di pensione e di età superiore a 65 anni;
- in mancanza di tutti i soggetti prima elencati: i fratelli celibi o le sorelle nubili a carico del lavoratore deceduto, inabili e privi di pensione.
LA MISURA DELLA PENSIONE:
- 60% se il coniuge superstite è solo;
- 20% per ciascun figlio (se anche con il coniuge ha diritto, nei limiti di importo della pensione diretta);
- 70% per i figli soli (unici);
- 40% a ciascun figlio (in mancanza del coniuge, nei limiti di importo della pensione diretta);
- 15% per ciascun genitore, fratello o sorella.
In presenza di altri redditi del coniuge superstite, per l’anno 2016 l’importo della pensione spettante potrà subire le seguenti riduzioni:
fino a 19.573,71 euro nessuna;
oltre 19.573,71 fino a 26.098,28 euro il 25%;
oltre 26.098,28 fino a 32.622,85 euro il 40%;
oltre 32.622,85 euro il 50%.
Non si procede a nessuna riduzione se nel nucleo familiare superstite ci sono figli minori, studenti o inabili.
Per ulteriori informazioni rivolgersi presso le sedi INAS/CISL e FNP/CISL di zona, oppure E-mail: fnppontassieve@fnpfirenze.it