adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Federazione Nazionale Pensionati
FNP/CISL Lega Intercomunale Valdisieve

A cura di: Giovanni CASALINI  |  E-Mail: fnppontassieve@tiscali.it

 

      NOTIZIE tutte aggiornate al 2016

                     2/12/2014 - PART-TIME

<<<

Lavoro a part-time significa “lavoro a tempo parziale”: è un normale rapporto di lavoro (a tempo determinato o indeterminato) dove il lavoratore lavora meno dell’orario settimanale.
Può essere di tre tipi: orizzontale, verticale, misto.
- ORIZZONTALE: lavoro svolto per tutti i giorni della settimana ad orario ridotto (esempio ½ giornata);
- VERTICALE: lavoro svolto per alcuni giorni della settimana ad orario ridotto o normale (esempio lun, mar, ven, oppure una settimana di lavoro e una no);
- MISTO: lavoro svolto con una combinazione delle due modalità sopra indicate.
Il contratto part-time va stipulato in forma scritta, precisando la durata della prestazione lavorativa, nonché la collocazione temporale dell’orario di lavoro a tempo parziale.
Inoltre occorre dare comunicazione entro 30 giorni alla Direzione provinciale del lavoro.
Il lavoratore part-time beneficia degli stessi diritti del lavoratore a tempo pieno, ha la stessa retribuzione oraria e gli viene applicato lo stesso contratto di lavoro.
Gode in modo riproporzionato: - della retribuzione feriale (ha disponibili le stesse giornate di ferie e permessi, ma vengono ovviamente riproporzionate le ore); - dei trattamenti economici per malattia e infortunio e delle mensilità aggiuntive (che fanno riferimento al reddito mensile).
Ai lavoratori a tempo parziale spetta l’Assegno per il Nucleo Familiare, purché abbiano lavorato per almeno 24 ore settimanali, anche se presso più datori di lavoro, e rientrino nei limiti di reddito previsti dalla legge: per l’anno 2016 i limiti minimi di retribuzione sono di euro 200,76 settimanali e di euro 10.439,52 annuali.
Ai fini del DIRITTO ALLA PENSIONE i periodi a part-time vengono calcolati in misura intera (come se il lavoro fosse stato svolto ad orario intero), purché la retribuzione media settimanale e annuale, non sia inferiore ai minimi di legge.
Ai fini dell’IMPORTO DELLA PENSIONE il periodo a tempo parziale viene “contratto” in proporzione all’orario effettivamente lavorato.
Il comma 44 della legge 247/2007 sul Welfare prevede che in caso di patologie oncologiche riguardanti il lavoratore, il coniuge, i figli, i genitori, un convivente invalido (100%), si può chiedere la trasformazione in tempo parziale, salvo la riconversione a tempo pieno su richiesta.
Per altre informazioni rivolgersi presso le sedi INAS/CISL e FNP/CISL di zona, oppure E-mail: fnppontassieve@fnpfirenze.it