adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

Federazione Nazionale Pensionati
FNP/CISL Lega Intercomunale Valdisieve

A cura di: Giovanni CASALINI  |  E-Mail: fnppontassieve@tiscali.it

 

      NOTIZIE tutte aggiornate al 2016

                     11/2/2014 - ASSUNZIONE DEI DISABILI

<<<

BENEFICIARI (Legge n. 68 del 12.03.99):
- Persone affette da minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali e portatori di handicap intellettivo, con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%;
- invalidi del lavoro con invalidità superiore al 33%;
- non vedenti o sordomuti;
- invalidi di guerra, invalidi civili di guerra e per servizio.
ASSUNZIONI OBBLIGATORIE:
Sono soggetti all’obbligo i datori di lavoro pubblici e privati che abbiano almeno 15 dipendenti.
- Da 15 a 35 dipendenti la quota d’obbligo per il datore di lavoro è di 1 lavoratore disabile;
- da 36 a 50 dipendenti la quota d’obbligo per il datore di lavoro è di 2 lavoratori disabili;
- oltre 50 dipendenti il 7% di lavoratori disabili.
Da 51 a 150 e n° 1 (riserva aggiuntiva vedove, orfani, profughi);
Oltre 150 1% di quota per (riserva aggiuntiva vedove, orfani, profughi).
ACCERTAMENTO:
L’accertamento delle condizioni che danno diritto al sistema per l’inserimento lavorativo dei soli invalidi civili è effettuato dalla Commissione medica della Asl.
Ai fini della valutazione della riduzione della capacità lavorativa derivante da infortunio sul lavoro e malattia professionale, è ritenuta sufficiente la certificazione rilasciata dall’INAIL.
INSERIMENTO LAVORATIVO:
Le persone disabili che aspirano ad un’occupazione conforme alle loro capacità lavorative, si devono iscrivere nelle liste speciali di collocamento riservate agli invalidi. I percettori di Assegno mensile con età compresa fra i 18 e i 65 anni, con percentuale d’invalidità dal 74% al 99%, sono obbligati all’iscrizione in tali liste speciali.
La legge 247/2007 prevede l’estensione ai disabili delle convenzioni di inserimento lavorativo con finalità formative. Le convenzioni non possono riguardare più di un disabile se il datore di lavoro occupa meno di 50 dipendenti.
MODALITÀ DI ASSUNZIONE
SETTORE PUBBLICO: Assunzione per chiamata nominativa solo nell’ambito di convenzioni previa verifica della compatibilità dell’invalidità con le mansioni da svolgere. Nei concorsi sarà riservata la quota d’obbligo e fino ad un massimo del 50% dei posti messi a concorso.
SETTORE PRIVATO: Assunzioni nominative da 15 a 35 dipendenti; nominative al 50% della quota d’obbligo da 36 a 50 dipendente e 60% della quota d’obbligo oltre i 50.
AGEVOLAZIONI FISCALI:
Per le imprese che assumono disabili, compresa la quota d’obbligo, sono previsti sgravi contributivi e eventuali rimborsi per spese di adattamento del posto di lavoro.
N.B.:La disciplina del collocamento obbligatorio dei disabili non è stata modificata dalla recente riforma del collocamento, e continua ad essere regolamentata dalla Legge 68/99. Quindi il cittadino disabile, nonostante i cambiamenti avvenuti nella gestione del collocamento ordinario, continua ad essere iscritto nelle liste di collocamento obbligatorio.
Scatta il nuovo sistema di incentivi economici per l’assunzione dei disabili (D.lgs. 151/2015), con riduzione della capacità lavorativa di almeno il 67%. Il bonus spetta ai datori di lavoro per 36 mesi, in misura variabile fra il 35 ed il 70 % della retribuzione lorda, per ogni lavoratore disabile assunto a tempo indeterminato. Il bonus è del 70 % per i lavoratori con disabilità intellettiva con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%.
Per ulteriori informazioni rivolgersi presso le sedi INAS/CISL e FNP/CISL di zona, oppure E-mail: fnppontassieve@fnpfirenze.it.