adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

   SIEVE NEWS - MUGELLO & VALDISIEVE

Ultime  |  STORICO  

      TERRITORIO, NOTIZIE ED EVENTI

                     14/7/2017 - CODICE DELLA STRADA: MIGRANTI A LEZIONE

<<<

CODICE DELLA STRADA: MIGRANTI A LEZIONE

Sono ripresi i corsi di educazione alla legalità e convivenza civile e di educazione stradale rivolti ai migranti ospitati nei centri di accoglienza del territorio mugellano. Ad organizzarli l'Unione dei Comuni e la SdS Mugello con la collaborazione della Compagnia dei Carabinieri di Borgo S. Lorenzo e la Polizia municipale Unione Mugello, nell'ambito del Tavolo sull'Immigrazione. I primi incontri si sono svolti a Borgo San Lorenzo in questi giorni con il comandante della Compagnia Carabinieri, maggiore Paolo Bigi, e il comandante del Distretto borghigiano della Polizia municipale Unione Mugello Marco Bambi, nelle strutture di Mucciano e Villaggio la Brocchi e quella vicino alla stazione Fs, gestite rispettivamente dalle associazioni Progetto Accoglienza e Albatros.

Analogamente a quelli tenuti durante l'anno scolastico agli studenti, i corsi vengono attivati nei centri di accoglienza che ne fanno richiesta, affinché profughi e richiedenti asilo apprendano, e rispettino, nozioni e regole inerenti la legalità, la convivenza civile e il Codice della Strada. Vari i casi che sono stati illustrati e simulati, con l'aiuto di un mediatore culturale: dalle regole stradali a quelle sul comportamento sociale, fino ai reati più comuni. Così si è spiegato in particolare come si circola in bicicletta o si cammina per strada, di giorno ma soprattutto nelle ore serali (indispensabile la pettorina catarinfrangente), per la propria e altrui incolumità. E si sono poi segnalati alcuni atteggiamenti inappropriati o comportamenti vietati, fino a inquadrare azioni e situazioni di illegalità che, in quanto reati, sono punite per legge.

Altri incontri si terranno prossimamente nei centri di accoglienza a Dicomano dalla Compagnia dei Carabinieri e il locale Distretto di Polizia municipale Unione Mugello.


FacebookTwitterGooglePinterestDiggLinkedInStumbleUponEmail