adv

AZIENDE, SERVIZI, NOTIZIE E INFORMAZIONE DAL MUGELLO E DALLA VALDISIEVE. NEWS MUGELLO E VALDISIEVE, NOTIZIE DALLA VAL DI SIEVE E NOTIZIE DAL MUGELLO. AZIENDE DI PRODUZIONE, COMMERCIO, SERVIZI, NEWS E INFORMAZIONI DALLA VALDISIEVE E IL MUGELLO. NOTIZIE, TERRITORIO, CULTURA, MODA, SPORT, AGRITURISMO, VINO, PRODOTTI TIPICI TOSCANI. AZIENDE DI PRODUZIONE E VENDITA. PUBBLICITÀ E MARKETING TERRITORIALE.

Home  |  WebMail

SIEVE NEWS

AZIENDE E SERVIZI

PER SAPERNE DI PIÙ

FOTOGALLERY

SIEVE WEB TV

CHE TEMPO FA?

ORARIO TRENITALIA

COMMUNITY

LINKS E UTILITA'

ABOUT US

SERVIZI E MARCHI

HOME PAGE

SIEVE NEWS - NOTIZIE ED EVENTI IN VALDISIEVE E MUGELLO

   SIEVE NEWS - MUGELLO & VALDISIEVE

Ultime  |  STORICO  

      TERRITORIO, NOTIZIE ED EVENTI

                     2/6/2019 - GIORNO DEL RICORDO A SCARPERIA E SAN PIERO

<<<

GIORNO DEL RICORDO A SCARPERIA E SAN PIERO

Commemorazione Lunedì 11 febbraio 2019 alle ore 9:00 presso i giardini pubblici a Scarperia lato Viale Kennedy

Scarperia e San Piero non intende né dimenticare né affossare il ricordo di una delle pagine più nere della storia dell’Italia contemporanea. Lunedì 11 Febbraio alle ore 9:00, in occasione del Giorno del Ricordo, presso la lapide collocata ai giardini pubblici lato Viale Kennedy a Scarperia si terrà la commemorazione, con la presenza del Sindaco Federico Ignesti delle altre autorità e degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Scarperia e San Piero, degli italiani gettati nelle foibe in Istria dal 1943 al 1945.

La lapide commemorativa fu inaugurata dal Commissario Prefettizio nel 2014, in attuazione della decisione assunta dal Consiglio Comunale dell’ex Comune di Scarperia nell’anno precedente. La lapide é stata oggetto di ripetuti atti di vandalismo sia alla fine del 2015 che durante le festività natalizie del 2017. Un fatto gravissimo al quale l’Amministrazione Comunale ha risposto con prontezza recuperando e ricollocando la lapide in tempi brevi per dare un messaggio chiaro alla popolazione e con la speranza che gli artefici di questi atti vandalici possano assistere alla risposta del paese nei confronti del loro vergognoso gesto e che tali episodi non si ripetano mai più.

La memoria delle vittime delle foibe e degli italiani costretti all'esodo dalle ex province italiane della Venezia Giulia, dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia è un tema che ancora divide. Eppure anche quelle persone meritano, esigono di essere ricordate. Perché solo la memoria di quanto accaduto può impedire che le atrocità del passato possano ripetersi ancora.

L’amministrazione Comunale invita tutta la cittadinanza a partecipare alla commemorazione, per dire tutti insieme un forte no ad ogni tipo di violenza e di persecuzione.


FacebookTwitterGooglePinterestDiggLinkedInStumbleUponEmail

Visita il collegamento!