Lunedì 8 Marzo sui canali Web di Comune, Biblioteca e Teatro

La lettura del contemporaneo e l’attenzione a temi che coinvolgono la comunità in tutti i suoi aspetti sono state sempre una sezione fondamentale del programma di attività condivisa tra Amministrazione di Barberino e il Teatro Corsini che, con il coinvolgimento della Biblioteca Ernesto Balducci, la ProLoco e le Associazioni del territorio, anche quest’anno propongono un programma di iniziative per l’8 marzo che, non potendo essere realizzate con il pubblico in sala, utilizzeranno altri strumenti di comunicazione.

L’idea della Compagnia Catalyst per raggiungere il suo pubblico questa volta è quella di creare  una trasmissione “teatral-televisiva” sulla falsariga dei programmi di informazione:  il TG 8,  ovvero una cronaca al femminile realizzata negli studi dell’emittente Tele Iride con il coinvolgimento delle attrici (Giorgia Calandrini e Dafne Tinti), gli attori (David Bianchi/Giulivo Clown) e il musicista Gabriele Savarese che, nella doppia veste di artisti e inviati speciali, attiveranno una serie di collegamenti da Barberino, Latera, Cavallina, Galliano e Montecarelli intervistando rappresentanti delle  Istituzioni e delle Associazioni del territorio e nello stesso momento dando vita a interventi teatrali e musicali “in diretta” dalle panchine rosse che l’Amministrazione ha voluto inaugurare in tutte le località del territorio. Una occasione per  riflettere  in una forma nuova e originale su quanto anche l’attuale situazione di emergenza sanitaria abbia evidenziato differenze e sofferenze della condizione femminile.

TG 8

voci e cronache di donne


progetto a cura di Catalyst

ideazione Riccardo Rombi

regia video Leonardo Giannini

con Giorgia Calandrini, Dafne Tinti, David Bianchi, Gabriele Savarese

 

La giornata dell’8 marzo sarà caratterizzata anche da altre iniziative promosse dal Comune di Barberino come l’avvio della mostra fotografica “Essere Donna” che verrà inaugurata anch’essa sui canali digitali dell’Amministrazione con la pubblicazione dei due primi scatti dedicati a storie di donne a cura dei fotografi coinvolti: Christian Ghelardini, Linda Giannelli, Leonardo Giannini, Paolo Menchetti, artisti del territorio che hanno sempre mostrato una cura particolarissima nell’arte del ritratto. La mostra si concluderà il prossimo anno con un allestimento in presenza.

Inoltre, a tutte le donne che nella giornata di lunedì si recheranno presso gli Uffici del Comune di Barberino, a partire dalla Biblioteca Ernesto Balducci, verrà fatto omaggio di un libro.

“Vorrei rivolgere un particolare ringraziamento a tutte le persone che hanno contribuito alla stesura ed alla realizzazione di questo ricco programma di iniziative – commenta l’Assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli – ad iniziare da Catalyst e dal nostro Ufficio Cultura, passando da tutti i professionisti coinvolti. Ancora una volta arriva la conferma del fatto che il mondo legato alla cultura nel nostro piccolo Comune è davvero una meravigliosa fucina di idee. Donne, uomini, associazioni ed aziende che mettono a disposizione della comunità il proprio sapere, idee e professionalità. Non posso non essere orgoglioso di questo. In occasione dell’8 Marzo – continua Giovannelli – mi piace sottolineare l’importanza delle parole “Esser Donna”, titolo della mostra fotografica che vedrete in anteprima proprio Lunedì sui canali Web del Comune. Sono due parole di per sè dense di significato che accostate, rappresentano un binomio indissolubile, unico e prezioso. ‘Esser Donna’: un dipinto in cui si raffigura tutto quello che la donna è e rappresenta nella società moderna. Un titolo, ma soprattutto un modo per richiamare l’attenzione su un tema di cui non si parla mai abbastanza”.

Tutte le iniziative verranno trasmette sulle pagine Facebook del Comune di Barberino, della Biblioteca Comunale Ernesto Balducci, della Compagnia Catalyst e del Teatro Corsini.

Fonte: Comune di Barberino di Mugello - http://comune.barberino-di-mugello.fi.it