Video sorveglianza: nuovi interventi per la sicurezza dei cittadini
La Regione Toscana ha concesso 25.000 euro a cui si aggiungono 22.000 euro di fondi dell’Amministrazione 

RUFINA – Un contributo per garantire sempre maggior sicurezza ai cittadini. La Regione Toscana ha approvato una concessione di 25.000 euro al Comune di Rufina come contributo per il rafforzamento e l’implementazione di sistemi territoriali di video sorveglianza. Il contributo permetterà al Comune di Rufina di installare nuove telecamere sul territorio. Oltre alla cifra stanziata dalla Regione il Comune di Rufina impiegherà altri 22 euro di fondi propri da aggiungere per raggiugere una copertura ancora maggiore. Questo ampliamento delle rete di videosorveglianza va ad aggiungersi a quelle già in funzione che portano ad un totale di 100.000 euro l’investimento su questo fronte in tre anni.

“Voglio ringraziare tutto il corpo dei Vigili urbani dell’Unione dei comuni Valdarno e Valdisieve e il suo Comandante per la capacità progettuale che è riuscito a mettere in campo – afferma Il Sindaco di Rufina Vito Maida -. Sottolineo anche che per la nostra Amministrazione Comunale la sicurezza dei cittadini viene al primo posto”.