Musica di livello nazionale, mercati, spettacoli e soprattutto lui: sua maestà il Marrone. Saranno questi, fin dalla prima domenica, gli elementi che caratterizzeranno a San Piero a Sieve le tre domeniche di Festa del Marrone e dei prodotti tipici organizzate dalla locale Pro Loco. Il frutto prelibato che in Mugello trova un eccezionale IGP tra i più apprezzati, diventa protagonista.

Come detto si inizierà subito con il botto: domenica 6 ottobre, dalle 15.30, i maestri fisarmonicisti di Castelfidardo, capitale mondiale della fisarmonica, daranno vita a vere e proprie evoluzioni in Accordion in time. Fisarmoniche acustiche ed elettroniche si sovrapporranno per un risultato assolutamente eccezionale. Ad alternarsi o a duettare sul palco i maestri Mirco Patarini, Antonino De Luca, Giuliano Cameli e Valentino Lorenzetti. Ed in questa, come in tutte e tre le giornate, già dalla mattina l’animazione sarà affidata a Stefano Blues ed il suo sound. Grande attenzione anche ai bambini, con uno spazio a loro dedicato, a cura di Festa&Festa con parco giochi con scivoli e cubi, pista macchinine con circuito, trucca bimbi, palloncini, gioco lego gigante, giochi in legno, musica e balli di gruppo. Ed al Parco Antonio Berti, cuore pulsante dell’evento, sarà possibile pranzare, dalle 12.30, con le migliori specialità toscane, ovviamente con piatti ai marroni ed altri sapori di stagione, a prezzi estremamente convenienti.

Un marrone che mugellani e fiorentini, troveranno a due passi da casa, raggiungibile anche in treno. Per tutte e tre le giornate si potranno degustare bruciate ed altri piatti a base di marroni. E poi mercato delle aziende agricole locali con prodotti a km 0 (oltre ai marroni, miele, mele, zafferano ecc.), degustazione di vini delle aziende vinicole del Mugello.

Nelle altre date il 13 ottobre, la festa si sovrapporrà al tradizionale appuntamento mensile con Mercanzie in Piazza che per la circostanza tornerà nella vicina Piazza Colonna e vie del centro storico trovando artigianato, rigatteria, antiquariato ed opere del proprio ingegno a far bella mostra di sè.  Sempre nel pomeriggio, ballo liscio con Max e Barbara. Chiusura domenica 20 ottobre, con il gruppo Altri Tempi con musiche anni 70-80-90.

Ed allora la Pro Loco, che non ha lesinato impegno nella realizzazione dell’evento, aspetta tutti alla festa del marrone…a due passi da casa tua.


FISARMONICHE