Le zone del centro storico a vocazione turistica per le quali è destinato il contributo

Dal 18 novembre al 14 gennaio, gli esercenti dei centri storici dei grandi centri urbani colpiti dal calo dei turisti stranieri causato dell’emergenza sanitaria potranno fare domanda, tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate, per il contributo a fondo perduto previsto dal decreto legge 104/2020.

Il decreto legge, in particolare, riconosce il contributo ai soggetti esercenti attività di impresa di vendita di beni o servizi al pubblico, svolte nelle cosiddette “zone A” dei comuni capoluogo di provincia o di città metropolitana.

È possibile verificare le zone A del Comune di Firenze attraverso la mappa interattiva del Regolamento Urbanistico, seguendo le indicazioni della guida:

Guida alla consultazione:
https://www.comune.fi.it/system/files/2020-11/Tutorial_0.pdf
Mappe interattive del regolamento urbanistico:
http://webru.comune.fi.it/webru/pc/index.jsp
Agenzia delle Entrate:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/bonus-contributo-a-fondo-perduto-per-i-centri-storici/infogen-bonus-contributo-a-fondo-perduto-per-i-centri-storici


Fonte: Met - http://met.cittametropolitana.fi.it/