20 studenti parteciperanno al progetto europeo Digital Competence and eSafety

l’Istituto Balducci di Pontassieve ha partecipato e vinto un bando Erasmus per un progetto sulle competenze digitali e sull’approccio in sicurezza della rete internet che coinvolge scuole  provenienti da altri 5 paesi europei, Grecia, Slovacchia, Svezia, Polonia, Islanda, oltre all’Italia. 

Saranno in tutto 20 studenti delle attuali classi terze del nostro istituto superiore, che parteciperanno a questo programma biennale coordinato da un Liceo della città greca di Kos, capofila del progetto. Lo scopo del programma è migliorare nei giovani le competenze digitali e la sicurezza di Internet, poiché al giorno d’oggi la partecipazione e l’utilizzo dei social network è considerato di grande importanza per l’impatto e le sollecitazioni che quotidianamente questo ha nei confronti soprattutto dei più giovani.

Saranno due le fasi che i giovani dovranno affrontare, una prima fase di preparazione sui temi del progetto, che sarà svolta in Italia, e una seconda che li vedrà partecipare a visite studio nei paesi partner per lo svolgimento di attività in modalità cooperative learning sulle tematiche dell’utilizzo sicuro e critico di internet e dei dispositivi digitali di comunicazione e scambio di informazioni

Un’esperienza importante per i nostri giovani che avranno la possibilità di confrontarsi direttamente con coetanei europei e, guidati da esperti, andranno a migliorare le proprie competenze sul riconoscimento dei rischi in rete, su come proteggere le informazioni personali, su come affrontare il cybebullismo e tutte le altre problematiche, come il sextortion, che vanno a ledere la dignità personale e possono poi configurarsi come reati. Oltre ai rischi, il progetto intende incrementare la conoscenza della rete come possibilità per arricchire il proprio bagaglio di competenze e crescita


La scuola selezionerà gli studenti con criteri che diano rappresentatività a tutti gli indirizzi presenti in Istituto e in base ai punteggi conseguiti nelle prove scritte e orali degli studenti stessi.

La recente emergenza sanitaria ha modificato il cronoprogramma delle attività, comportando slittamenti per quanto riguarda le attività di scambio che sarà svolta in data ancora da destinarsi. Il soggiorno degli studenti nei paesi di accoglienza prevederà la sistemazione in famiglia.

Fonte: Comune di Pontassieve - http://www.comune.pontassieve.fi.it/