Questa iniziativa nasce dal “Gruppo RIFIUTI” di Valdisieve in Transizione, con la collaborazione di Associazione Valdisieve e Molino del Riciclo e si fonda sui principi della strategia RIFIUTI ZERO, di cui uno dei 10 passi è proprio il RIUSO.

Il progetto è stato portato all’attenzione delle amministrazioni, soprattutto quella di Pontassieve, ma, dati i tempi lunghi delle amministrazioni, si è deciso di affiancarsi  ad associazioni già attive sul territorio. E’ in questa ottica che nasce la collaborazione con TERRE DEL SICOMORO su un progetto concreto, anche se piccolo, ma che può diventare il progetto pilota per un più grande centro di riuso per la Val di Sieve.

Sabato 16 e domenica 17, dalle 15 alle 19, in Via Roma (sotto la farmacia, a destra), ci sarà un mercatino in cui saranno venduti alcuni beni di riuso (abiti, tessuti, biancheria, mobili, oggettistica, libri, piccoli e grandi elettrodomestici) per finanziare l’apertura vera e propria del LABORATORIO.

Saranno organizzati tre laboratori: sartoria, falegnameria, elettronica, finalizzati alla riparazione, al riuso e allo smontaggio per il recupero.

Sabato pomeriggio nei locali del laboratorio si terrà anche un RESTART PARTY: chiunque può portare degli apparecchi non funzionanti e ripararli insieme ai tecnici del laboratorio.


Sempre sabato, alle ore 15, al circolo ARCI di Londa, si terrà un incontro sul RIUSO, a cura di Valdisieve in Transizione, su invito della “Festa del Centro Sinistra di Londa”.

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/431283897804620/