Diecimila euro per aiutare famiglie ed attività economiche
Consegnati a Parrocchia e Caritas per pacchi spesa e buoni per l’acquisto nei negozi del territorio

RUFINA- Sostenere le famiglie in difficoltà e, nello stesso tempo, dare una mano anche alle attività economiche del paese. È questo l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale di Rufina che nell’ultima riunione di Giunta ha approvato una variazione di bilancio che destina 10.000 euro al sostegno della comunità.

La cifra sarà consegnata alla Parrocchia e alla Caritas, che con l’aiuto dell’ufficio Servizi Sociali, individueranno e consegneranno alle famiglie dei pacchi con generi alimentari. Oltre ai prodotti all’interno del pacco, a seconda delle necessità delle famiglie, ci saranno una serie di buoni spesa differenziati (anziani soli, nuclei con bambini in età scolare o neonati) da ‘spendere’ nelle attività economiche del territorio.

“Destiniamo risorse importanti per un comune piccolo come il nostro per sostenere da una parte le famiglie in difficoltà economica – spiega il Sindaco Vito Maida – e dall’altra per tendere una mano alle nostre attività commerciali”.

Quello di quest’anno sarà un Natale particolare e l’Amministrazione Comunale ha anche deciso di non investire negli addobbi, ma di utilizzare le risorse per sostenere la comunità. “Ci saranno Alberi di Natale nelle principali piazze e il tradizionale presepe – conclude il Sindaco – ma non faremo altro. Per questo chiedo alla cittadinanza di abbellire le facciate ed i terrazzi delle loro case ed ai commercianti di decorare le vetrine dei negozi. In questo modo lo spirito natalizio ci renderà una comunità ancora più solidale ed unita”.


Fonte: Comune di Rufina - http://www.comune.rufina.fi.it/