Sabato 14 settembre alle ore 11 la Sala delle Eroine ospita la firma dell’accordo tra l’associazione Sound – gestore per il triennio 2017-2020 della scuola di musica comunale dei Comuni di Pontassieve, Pelago, Rufina, Londa e Dicomano – e lo SPI CGIL.

Un accordo che nasce per la volontà dello SPI CGIL (sezioni di Pontassieve, Pelago e Rufina) di creare, attraverso la Scuola di Musica Comunale, una rete di collaborazione con tutte le realtà attive del territorio della Valdisieve, con l’obiettivo di migliorare attraverso la cultura e la facilitazione alla socializzazione, la qualità di vita di tutto il territorio. Il protocollo – la cui durata sarà di tre anni – sarà sottoscritto anche dagli Amministratori dei Comuni.

La Scuola di Musica Comunale si impegna ad inserire SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani dei Comuni di Pontassieve e Pelago, SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani Rufina, tra le realtà della propria carta servizi e si impegna inoltre ad effettuare il 5% di sconto sulle quote della Scuola Comunale di Musica per i tesserati SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani Pontassieve e Pelago e SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani Rufina e per i loro figli o figli dei figli (nipoti in linea verticale). Il 5% di sconto si andrà ad aggiungere allo sconto del 15% di sconto già previsto per i residenti dei Comuni aderenti alla Scuola Comunale di Musica. Contemporaneamente l’Impegno di SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani di Pontassieve e Pelago, e di SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani Rufina, è quello di promuovere la Convenzione con la Scuola Comunale di Musica ai propri soci attraverso i propri canali e a collaborare attivamente con la stessa Associazione per l’organizzazione di futuri eventi/iniziative/attività da svolgere sul territorio della Valdisieve